“E’ stata una trattativa delicata, difficile e impegnativa.Siamo riusciti a concluderla e questo è quello che è importante. Il prossimocampionato di Lega Pro è alle porte e adesso dobbiamo subito pensare a comeaffrontare l’ambito tecnico, anzi siamo già in ritardo.

Dobbiamo garantire allapiazza e alla città di Mantova una società seria e un futuro basato su unprogetto chiaro”. Queste le parole a caldo del nuovo presidente del MantovaCalcio Sandro Musso.Il primo giorno da presidente per Musso è stato intenso e preceduto da unanotte tesa, con una trattativa lunghissima di oltre cinque ore dal notaioBertolucci di Viale Fiume e poi conclusa positivamente in piena notte alCasello di Mantova Nord. Questa mattina tutti i soci mantovani Bompieri,Tirelli e Giovanardi si sono ritrovati dal notaio Bertolucci, insieme all’entouragedell’ex presidente Di Matteo e allo staff di Musso. A supervisionare laformalizzazione della cessione del Mantova Calcio l’avvocato Carlo Pegoraro.

Il nuovo assetto vede Musso con il 55%, Lodi con il 15% e ilrestante 30% detenuto dai soci mantovani. Firmato l’atto il neo presidenteMusso ha incontrato nel primo pomeriggio il Sindaco Palazzi, il quale hamostrato ampia disponibilità nei confronti della nuova dirigenza. La prossimasettimana ci sarà infatti un nuovo incontro tra Mantova Calcio e  Comune di Mantova, questa volta tecnico, doveverranno affrontate le tematiche dello Stadio Martelli e dei costi ad essoconnessi.

Ultimo pensiero della giornata del presidente Musso èdedicato ai tifosi: “Li capisco, per tanti anni hanno sentito promesse che nonsono andate a buon fine. Quello che oggi posso dire è che mi impegnerò per farein modo che il mio operato sarà apprezzato”.

Il Mantova Calcio informa anche che sono stati pagati indata odierna tutti gli emolumenti di marzo-aprile, per tutti i tesserati biancorossicon contratti depositati in Lega, quindi entro il termine previsto. La prossimascadenza per gli stipendi di maggio-giugno sarà il primo agosto.

Si allega foto di Musso con il Sindaco Palazzi

Alessandro Tanassi

Addetto Stampa Mantova Calcio