McEnroe, Wilander, Noah e Leconte: il 20 novembre a Verona e il 22 a Modena si affronteranno nella manifestazione di MCA Events, presentata stamattina a Modena. La corsa ai biglietti è già partita. I tesserati FIT godranno di un diritto di prelazione che dovrà essere esercitato entro il 10 Luglio, dopodiché inizierà la vendita al pubblico.

MCA Events tra le più attese da appassionati e non. Lo spettacolo è assicurato dalla partecipazione di grandi campioni della racchetta: sul campo, infatti, si affronteranno fenomeni del calibro di John McEnroe, Mats Wilander, Yannick Noah ed Henri Leconte. La quarta edizione, in programma venerdì 20 novembre a Verona che accoglierà le semifinali (ore 20.30) e domenica 22 novembre a Modena dove sono previste le finali (ore 16), è stata presentata oggi al Comune di Modena.

Alla presentazione sono intervenuti Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena, Giulio Guerzoni, assessore allo Sport di Modena, Lea Pericoli, ambasciatrice del tennis Italiano nel mondo, Ernesto De Filippis, amministratore unico di Mca Events, Beatrice Coletti, amministratore delegato Super Tennis, Roberto Vitale, delegato provinciale Fit, Adriana Serra Zanetti, tennista modenese che ha raggiunto la miglior posizione nella classifica WTA nella storia del tennis locale. Oltre a loro erano presenti anche i Presidenti dei circoli di tennis cittadini.

Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena: “Questo è un evento che porterà a Modena grande energia, entusiasmo e passione, in un territorio legato storicamente al tennis, perché qui avevano sede alcuni dei più importanti circoli tennistici d’Italia. La Grande Sfida sarà un’occasione per rivivere un periodo indimenticabile di questo sport, che è rimasto nella memoria anche dei non appassionati. Eventi come questo creano attrattività verso Modena e il suo territorio, anche per questo abbiamo creato, in quei giorni, un percorso in grado di valorizzare le nostre unicità, che sono tante e di cui siamo orgogliosi”.

Giulio Guerzoni, assessore allo Sport di Modena: “Quando il sindaco ha proposto, tra le iniziativa di Modena per Expo, la suggestione di un evento che toccasse lo sport, non ci abbiamo pensato due volte. Riportiamo il Palapanini, uno dei luoghi simbolo dello sport italiano, non solo per il volley, al centro di un grande evento internazionale, di quelli che non si vedono certo tutti i giorni. Ringrazio i rappresentanti del mondo tennistico locale, che abbiamo coinvolto con iniziative collaterali. Sono convinto che i modenesi risponderanno numerosi, c’è tanta voglia di vedere dal vivo eventi e campioni come questi”.

Lea Pericoli, ambasciatrice del tennis Italiano nel mondo: “Sono molto legata a Modena, perché sono stata grande amica di Luciano Pavarotti, che amava profondamente questo sport. Ho anche giocato più volte in questa città, per cui essere qui oggi mi riempie di gioia ed orgoglio. Sono sicura che quelle de La Grande Sfida saranno due giornate di grande divertimento, con uno spettacolo diverso da tutti gli altri, che farà rivivere bei ricordi a tanti che hanno amato questi campioni e questo sport”.

Ernesto De Filippis, amministratore unico di MCA Events: “L’idea de La Grande Sfida è stata, fin dalla prima edizione, quella di organizzare una festa per tutto il tennis italiano, ospitando campioni di altissimo livello. ATP ci ha permesso di portare questo evento in due diverse sedi, in cui sarà presente il meglio del tennis anni ’80, fuoriclasse indimenticabili che giocheranno alla grande, per vincere. Abbiamo riproposto McEnroe, che ha già partecipato l’anno scorso, perché è una star a cui non si può rinunciare, ma tutti daranno spettacolo. A Modena e Verona ho trovato amministrazioni comunali entusiaste, che hanno colto al volo questa opportunità”.

La manifestazione, sostenuta da Banca Popolare Emilia Romgna (Platinum Sponsor) e Coop Estense (Sponsor ufficiale), come nel 2014 farà parte dell’ATP Champions Tour, il circuito “senior” riservato alle leggende del tennis, così come resta invariata la formula, con semifinali e finali. La novità è rappresentata dalle location, Verona e Modena, dopo il sold out dello scorso anno a Genova e Milano. La quarta edizione de “La Grande Sfida” si inserisce in un circuito di tornei che avrà il culmine nel Masters della Royal Albert Hall di Londra; sarà l’ultimo evento di una stagione che comprende quelli di Delray Beach (Stati Uniti), Knokke-Heist (Belgio), Maiorca (Spagna) e Monterrey (Messico).

Dopo essere stata un’esibizione “pura” (nel 2011 ci furono Pennetta, Schiavone e le sorelle Willams, nel 2012 Errani, Vinci, Sharapova e Ivanovic), la Grande Sfida ha assunto un valore agonistico più intenso, pur mantenendo scopo e funzione promozionale. Quest’anno più che mai, con atleti dal talento purissimo che si mettono di nuovo in discussione, non paghi di aver già scritto pagine memorabile nella storia del tennis. E lo faranno in Italia, dove vengono solo di rado. Un’occasione unica, di quelle non perdere.

Per questo domenica 22 novembre al Palapanini di Modena ci sarà anche SuperTennis, il canale della Federazione Italiana Tennis, che offrirà agli appassionati un indimenticabile pomeriggio in diretta con McEnroe, Wilander, Noah e Leconte, i grandi protagonisti de “La Grande Sfida 4”.

La corsa ai biglietti è già partita. I tesserati FIT godranno di un diritto di prelazione che dovrà essere esercitato entro il 10 Luglio, dopodiché inizierà la vendita al pubblico.

Ufficio Stampa