Per il Centro Fitness Montello ai Campionati Europei di Karate Under 23 di Liège, in Belgio
All’estero come in Italia, il Centro Fitness Montello fa incetta di medaglie. Un’altra prova di valore e soprattutto, altri prestigiosi riconoscimenti in occasione dei Campionati Europei di karate della WUKF (World Union of Karate-do Federations), giunti alla settima edizione. La WUKF è una tra le più prestigiose organizzazioni di karate a livello internazionale: l’evento si è svolto a Liège, nel sud del Belgio, e ha visto protagonisti oltre 1400 atleti under 23, provenienti da ventiquattro nazioni. La pluridecorata società di Latina ha ottenuto due medaglie d’oro nel kumite (combattimento) con Alessandro Guerra e Elisa Damo. Nella categoria Juniores Guerra ha sconfitto in finale il romeno Gabriel Scutelnicu, che si è dovuto accontentare della piazza d’onore, mentre lo scozzese Andrew Carter e l’altro rappresentante del Centro Fitness Montello Ivan Rosa sono saliti sul gradino più basso del podio. Anche Elisa Damo, tra le Junior femminili, ha avuto ragione di una atleta della Romania, Adriana Ilie, con la polacca Magdalena Czajkowska e l’ungherese Sara Darnai a dividersi il terzo posto.
Sempre Alessandro Guerra ha ottenuto una medaglia d’argento nel kata (forma) individuale, battuto solo dall’italiano Luca Mangano e davanti al romeno Radu Popescu e all’altro compagno di squadra pontino Raffaele Raffa, che ha conquistato quindi il bronzo. Il bottino di medaglie del Centro Fitness Montello è stato ulteriormente rimpinguato dalla prova di kata a squadre, in cui il team tricolore formato da Alessandro Guerra, Raffaele Raffa e Ivan Rosa ha conquistato l’argento.
Nel kata femminile, infine, bronzo per Elisa Damo alla pari con la connazionale Eleonora Carpentiero, con la vittoria andata all’italiana Camilla Pasteris davanti alla rumena Jessica Duma.
Ben sette sono quindi state le medaglie portate a casa dai quattro atleti che militano nella società del borgo alle porte di Latina. «E’ stata sicuramente un’esperienza positiva – dice il Maestro Sergio Zonzin, che in Belgio vestiva i panni di arbitro internazionale – e un evento di grande sport. Successi e riconoscimenti che ci ripagano del lavoro che settimanalmente svolgiamo. Voglio fare i complimenti ai ragazzi per l’impegno, ma soprattutto al loro Maestro Ornella Sperotto, che dedica loro tutto il suo tempo e gli trasmette la sua passione intramontabile per questa disciplina».
Per i karateki del Centro Fitness Montello è già tempo di pensare alle prossime competizioni in calendario. Tra allenamenti e preparazioni, il gruppo si sta organizzando per le manifestazioni in cui gli atleti pontini saranno nuovamente protagonisti. «Sono ancora tanti gli appuntamenti in calendario – conclude Zonzin – da qui alla fine dell’anno, e ai tanti i successi sinora raggiunti auspichiamo se ne possano sommare molti altri».