Suggestivi viaggi all’insegna del freeride di Marco Tomasello e Massimo Braconi
Marco Tomasello, poliedrico atleta e testimonial Eider, ci accompagna insieme al freerider Massimo Braconi, in arte “Brac”, in una serie di viaggi nelle montagne più affascinanti e inusuali del mondo. La terza puntata di questa serie di documentari ci conduce, dopo l’Iran, alla scoperta di un altro affascinante paese del Medio Oriente: la Georgia.
Di questa nazione e del suo mix esclusivo di antico e moderno, tra le reminescenze ortodosse dei centri rurali e città cosmopolite come la capitale Tsibilisi, spicca la stazione sciistica di Gudauri, con le sue cime a perdita d’occhio, paradiso del freeride con i suoi pendii immacolati.
In occasione di questo viaggio si sono uniti al gruppo composto da Massimo Braconi, Marco Tomasello e il videomaker Paolo Aralla, anche le guide alpine Bruno Mattini e Giuliano Bordoni, Davide Cusini, Armin Holzer, il fotografo Damiano Levati e la videomaker Beatrice Quadri.

Ufficio Stampa EIDER