Ai campionati di Castiglion Fiorentino

Il PalaMeoni ha ospitato i campionati regionali: il Centro Taekwondo Arezzo ha vinto tre medaglie

Thomas Geppetti è stato la rivelazione dell’evento, vincendo il titolo alla prima gara della sua carriera

La stagione del Centro Taekwondo Arezzo si arricchisce con tre nuove medaglie conquistate a pochi chilometri da casa. Il palasport “Fabrizio Meoni” di Castiglion Fiorentino ha infatti ospitato il campionato regionale di combattimento, un evento organizzato dalla società aretina in collaborazione con l’NrGym di Pieve al Toppo che ha visto la partecipazione di dieci squadre e centinaia di atleti da tutta la Toscana. Tra le rivelazioni della competizione è rientrato Thomas Geppetti del Centro Taekwondo Arezzo che, nei -41 kg dei Cadetti A, ha disputato la prima gara in assoluto della sua carriera ed è arrivato a mettersi al collo una meritata medaglia d’oro. Il giovane talento ha mostrato una buona padronanza di tante tecniche e ha attentamente seguito i consigli del maestro Andrea Rescigno, riuscendo ad ottenere una serie di schiaccianti successi. Nella finalissima, ad esempio, Geppetti ha festeggiato per un 9-0 in cui ha inflitto all’avversario un ko tecnico, mentre in semifinale ha disputato un bel derby con il compagno di squadra Mirco Vannini, ottenendo una vittoria per 16-4. Lo stesso Vannini, comunque, ha contribuito al palmares del Centro Taekwondo Arezzo con un bronzo. Nei Cadetti A è rimasto a secco solo Alex Botnari che è uscito al primo incontro: dopo aver chiuso il round iniziale in vantaggio 7-0, ha subito la rimonta dell’avversario e ha così immediatamente interrotto la propria corsa. Il secondo oro porta invece la firma di Gabriele Bichi che, nei -58 kg Juniores, ha conquistato il titolo toscano sfruttando nel migliore dei modi la sua superiorità fisica rispetto agli avversari. «Il dato più positivo della giornata – afferma Rescigno, – è rappresentato dall’exploit di Geppetti che, al suo debutto ufficiale, ha mostrato l’esperienza e la qualità di un veterano: il nostro atleta ha grande talento, dunque lavoreremo perché riesca a diventare un campione».

Terminato il campionato regionale, l’evento castiglionese è continuato con la prima edizione del meeting di combattimento per squadre regionali del Nord Italia. La manifestazione ha registrato la partecipazione di sette rappresentative regionali e ha permesso di assistere a tanti incontri di altissima qualità, concludendosi con il podio formato da Marche, Lombardia e Veneto; la Toscana, allenata dal maestro dell’NrGym Antonino Cappello, ha raggiunto un buon quarto posto finale. Nel corso della giornata è arrivato anche il saluto del Comune di Castiglion Fiorentino che, rappresentato dal consigliere con delega allo sport Sauro Bartolini, si prepara a diventare sempre più il fulcro del taekwondo regionale. Il prossimo evento, infatti, è già stato annunciato e sarà il campionato interregionale toscano di ottobre, con 800 giovani atleti che affolleranno il PalaMeoni.

Uffici Stampa EGV