Si conoscono i nomi di 23 squadre qualificate, assieme alle italiane Agsm Verona e Brescia, per i sedicesimi di finale. I rimanenti 9 clubs usciranno dai gironi preliminari.

Sta prendendo forma il tabellone della UEFA Womens Champions League 2015/2016.

Si conoscono già, anche se in via ufficiosa, i nomi di 23 delle 32 squadre che prenderanno parte ai sedicesimi di finale in programma con gare di andata il 7 – 8 ottobre, e gare di ritorno il 14 o 15 ottobre.

Otto nazioni con ranking alto, e tra queste anche lItalia, avranno due compagini qualificate direttamente per i sedicesimi. La parte del leone lo farà la Germania che schiererà addirittura tre compagini in Champions: alle due qualificate si aggiunge anche il Frankfurt, detentore del titolo continentale.

Altre 6 nazioni con ranking medio-alto potranno schierare direttamente una squadra ai sedicesimi, mentre i rimanenti 9 clubs che dovranno completare il tabellone ad eliminazione diretta scaturiranno dallesito dei gironi preliminari che nel mese di agosto vedranno impegnate tutte le nazioni con ranking UEFA basso.

Questo lelenco delle società qualificate per i sedicesimi di finale suddivise per nazione:

GERMANIA: Frankfurt (detentore della Champions League), Bayern Munchen, Wolfsburg.

FRANCIA: Olympique Lyon, Paris Saint Germain.

SVEZIA: Rosengard, KIF Orebro.

INGHILTERRA: Liverpool, Chelsea.

RUSSIA: Zvezda Perm, Zorkiy.

ITALIA: Agsm Verona, Brescia.

SPAGNA: Barcelona, Atletico de Madrid.

DANIMARCA: Brondby, Fortuna Hjorring.

REPUBBLICA CECA: Slavia Praga.

AUSTRIA: St. Polten Spratzern.

NORVEGIA: LSK Kvinner.

SCOZIA: Glasgow City

LUfficio Stampa

Daniele Perina