Risultato:  2 – 3
Renate:  Vannucchi; Muchetti (dal 1’st Bonfanti), Malgrati, Riva, Iovine (dal 1’st Morotti); Perini (dal 1’st Mira), Chimenti (dal 1’st Mantovani); Cocuzza (dal 1’st Bastone), Curcio (dal 1’st Rovelli), Scaccabarozzi (dal 1’st Pedrinelli); Spampatti (dal 1’st Florian).   A disposizione: Antonini, Roda.  All: Boldini

Torino Primavera: Bambino, Troiani, Procopio, Fissore, Mantovani, Danza, Zenuni, Lenoci, Debeljuh, Martino, Cobon. 
Subentrati nella ripresa: Pinton, Bonifazi, Rizzo, Thiao, Proia, Edera, Graziano, Lescano, Candellone, Montefalcone.   A disposizione: Zaccagno, Morra.  All: Longo

Reti: 1’pt Cocuzza (R), 11’pt Curcio (R), 13’pt Danza su rigore (T), 26’st Candellone (T), 29’st Montefalcone (T).

Renate (MB): Cala il sipario sulla stagione 2014/2015 delle pantere nerazzurre con l’ultimo impegno stagionale giocato al “Mario Riboldi” di Renate. I ragazzi di mister Boldini passano in vantaggio nella prima frazione ma subiscono poi la rimonta dei giovani granata. Una partita giocata comunque su buoni ritmi e con tanto agonismo. Dopo dieci secondi di gara, nerazzurri in vantaggio con Cocuzza che sfrutta un errore della difesa ospite. Dieci minuti dopo è la volta di Alessio Curcio che di esterno supera l’estremo difensore granata regalando ai suoi il doppio vantaggio. Il Torino accorcia subito le distanze su calcio di rigore con Danza che dal dischetto spiazza Vannucchi. Nella ripresa, moltissimi cambi per entrambe le formazioni. I ragazzi allenati da Longo spingono sull’acceleratore e trovano prima il pareggio al 26’ con un tiro preciso di Candellone ed il gol vittoria al 29’ grazie all’acuto personale di Montefalcone.

Tutti in vacanza. Rompete le righe per la truppa di Boldini e quinta stagione professionistica delle pantere nerazzurre che si chiude ancora una volta con l’obiettivo della salvezza diretta centrato.

Davide Guglielmetti, Addetto Stampa