Ma resta comunque quintultima

CAMPIONATO DI SERIE B2
Costa Volpino  – Cassa Rurale Cantu 3-0 (25-19. 25-22, 25-19)

Costa Volpino: Schincariol 1, Pellizzon 23, Bonizzoni 16, Nava 12, Quintieri 5, Pessina 8 Salvetti (L), Ravelli (L2) Cosa NE:Cherchi, Scabelli, Parma. All: Cominetti.

Cassa Rurale Cantù: Ravasi 2, Daolio 18, Laneri 8, Leoni 6, Reggiori 3,Molteni 5 Rudi (L) Maino N.E. Gasparini, Caspani, Fiorelli, Arnaboldi. All: Bernasconi

La squadra di B2 della Cassa Rurale Cantù perde 3-0 contro Costa Volpino nella penultima giornata del campionato di serie B2 e si giocherà tutte le chance salvezza nell’ultima gara di campionato in casa contro Montichiari. IL KO di ieri però non ha variato la posizione in classifica della Cassa Rurale che resta comunque al quintultimo posto in classifica data la contemporanea sconfitta di Parma contro Cles. La partita giocata ieri non ha avuto purtroppo molta storia con la Cassa Rurale che ha subito immediatamente il gioco dei bergmaschi ancora in corsa per un posto ai playoff. Costa Volpino si è dimostrata per tutto l’arco del match una squadra molto solida che non ha lasciato scampo ai canturini non commentendo errori e approfittando dei momenti di calo della squadra di Francesco Bernasconi che ha commentato così a fine partita: “Non sono contento per la prestazione di oggi, Costa Volpino ha dimostrato di essere squadra di livello ma noi abbiamo fatto di tutto per semplificarli la partita. Abbiamo commesso molti errori in attacco e gli errori, uniti a un muro poco efficace ( solo 4 muri punto) hanno permesso a Costa di andare a vincere in maniera netta. La buona notizia però è arrivata con la sconfitta di Parma a Cles che non va a modificare la classifica. Prima dell’ultima giornata rimaniamo a +1 da Parma a una giornata dal termine. Si deciderà tutto all’ultima giornata, al Parini contro Montichiari, ci serve una vittoria, anche al tie break, per la salvezza. Sarà tutto nelle nostre mani. La partita di oggi ormai fa parte del passato, la mia testa è già a sabato prossimo per la partita che può valere una stagione intera. Abbiamo l’obbligo di riscattarci dalla prestazione di Stasera”

Ufficio Stampa – Diego Fumagalli