Il modenese precede sul traguardo Piero Longhi e Giorgio Venica

Ancora una volta Marco Zanasi mette il proprio sigillo. Dopo aver conquistato Monza due settimane fa, l’alfiere Tomcat fa doppietta anche a Vallelunga, nel secondo appuntamento stagionale della F2 Italian Trophy. Nonostante la griglia ribaltata al via, l’emiliano inizia fin dai primi giri a martellare, giungendo a metà corsa a ridosso del podio. In seguito l’attacco decisivo su Lattanzi e Venica, che gli regala la quarta vittoria in quattro gare.

 

Alle sue spalle Giorgio Venica, ormai diventato una certezza al volante della Dallara. Il friulano ha nutrito il sogno della vittoria, ma nel finale è stato costretto ad alzare bandiera bianca di fronte ad un incontenibile Marzo Zanasi. A chiudere il podio il portacolori della Twister Piero Longhi. Gara alla rincorsa per il borgomanerese, che ha dovuto addirittura fare i conti con un errore nelle prime battute. In seguito la rimonta, che conferma il potenziale del campione in carica.

Dietro al novarese Bernardo Pellegrini, sempre veloce per tutto l’arco del weekend, seguito da Gianmarco Maggiulli, protagonista di una straordinaria rimonta dopo essere partito in fondo al gruppo per l’incidente in Gara 1. Sesta posizione per Gianpaolo Lattanzi, che riesce a tenere dietro Paolo Viero ed Enrico Milani. A chiudere la top ten Alessandro Bracalente e Domenico Liguori.

Gara sfortunata per Pierluigi Veronesi, out per bandiera nera quando era quarto, a causa di una partenza anticipata e conseguente non rientro in corsia box per drive through.

Archiviata la tappa laziale di Vallelunga, la serie a ruote scoperte tornerà nuovamente in pista nel weekend del 13/14 giugno a Franciacorta.

CLASSIFICA: 1 – ZANASI 136; 2 – LONGHI 97; 3 – VENICA 77.

Ufficio Stampa: Riccardo Guglielmetti