BRC VINCE ANCHE A GUSSAGO: 19-8

BUON ESORDIO DI MARCO BRUA

PER HOGG PENULTIMA PARTITA IN MAGLIA GIALLOVERDE

Ancora una vittoria da aggiungere al palmares degli Orsi: un buon 19-8 conseguito sul campo del Gussago.

Partiti in formazione ampiamente rimaneggiata a causa dei numerosissimi infortuni, gli Orsi hanno giocato con convinzione e padronanza per tutto il primo tempo, riuscendo a mettere a segno tre spettacolari ed utilissime mete. Ne sarebbe bastata un’altra ancora per ottenere il bonus dei cinque punti, ma la ripresa è andata diversamente. Altri tre giocatori gialloverdi sono stati costretti ad abbandonare il campo perché doloranti: Eftimie, Ianno e Zilioli. Con le loro sostituzioni, il Biella Rugby ha perso di smalto e pur continuando a condurre saldamente l’incontro, 35’ minuti in attacco con un ottanta per cento di possesso di palla, non è più stato in grado di andare a segno. In controtendenza i padroni di casa che pur subendo il pressing degli avversari, hanno avuto un’unica occasione al 13’ e l’hanno sapientemente sfruttata segnando la loro unica meta della giornata.

McLean si dichiara contento, ma non soddisfatto: “Sono contento per come abbiamo giocato il primo tempo e per la vittoria che abbiamo ottenuto nonostante la formazione raffazzonata rispetto a quella solita. Mi accontento perché abbiamo vinto comunque, ma avrei voluto raggiungere il bonus. Non avrebbe cambiato nulla ai fini della classifica perché sia Sondrio che Grande Milano hanno vinto, ma mi avrebbe lasciato la sensazione di aver dato il massimo”.

Al di sopra delle aspettative la prestazione della giovanissima seconda linea Marco Brua. Proveniente dall’Under 18 gialloverde, Brua ha esordito in prima squadra contro il Gussago dimostrandosi perfettamente all’altezza nel ruolo assegnatogli.

I migliori in campo per Mr McLean sono stati: Samuele Sciarretta, oggi nell’inedita veste di mediano di apertura ed ancora una volta Tommy Pellanda.

Buona anche la prova dell’estremo Graham Hogg che ha ufficialmente annunciato il suo ritorno in Scozia alla fine del campionato. Domenica prossima la sua ultima partita in maglia gialloverde.

Gussago vs Biella Rugby Club 8-19 (3-19)

Marcatori: p.t. 1’ c.p. Peli (3-0); 5’ m. Pellnda n.t. (3-5); 15’ m. Hogg tr. Hogg (3-12); 37’ m. Panigoni tr. Hogg (3-19). s.t. 13’ m. Ceccarelli n.t. (8-19).

Gussago: Ceccarelli; Bettinsoli, Galeri, Pancheri, Longhi; Peli, Gelmini; Voltolini, Bodei, Pinzin; Zaina, Seneci; Ghidini, Cartella, Alebardi. A disp.: Salongi, Angeli, Gozio, Brognoli, Prandini, Aquila, Delbono.

Biella Rugby: Hogg, Ianno (6’ st Ghitalla), Grosso, Ongarello (Cap.), Sappino; Sciarretta S., Blotto; Pellanda, Salino, Barbera (25’ st Landoni); Eftimie (21’ st Brua), Campagnolo; Panigoni, Romeo (28’ st Coda Cap), Zilioli (26’ st Vaglio Moien). A disp.: Gatto, Falco. Allenatore: Callum Roy McLean.

Serie B girone 1 – 21a giornata: Grande Milano – Amatori Alghero 56-5; Amatori Capoterra – Parabiago 18-33; VII Torino – Lecco 20-32; Sondrio – Bergamo 45-17; Parma – Amatori Parma 7-25; Gussago – Biella Rugby Club 8-19.

Classifica. Parabiago punti 92; Lecco 85; Grande Milano e Sondrio 69; Biella Rugby Club 66; Amatori Alghero 57; Amatori Capoterra 52; Amatori Parma 40; Parma 34; VII Torino 28; Bergamo 18; Gussago 10.

GRANDE VITTORIA DELLA CADETTA CON COLLEGNO

Serie C. L’aria di casa fa sempre molto bene ai giocatori in maglia gialloverde. La regola vale anche per la formazione cadetta, guidata da Rachid Mouchtaki, che oggi sui campi di via D’Acquisto, ha brillantemente sconfitto il Collegno con il punteggio finale di 41-5. Hanno segnato per il BRC: Ramella, Falcetto, Panatero, Savio (2 mete) e Giordano. Quest’ultimo è anche l’autore delle tre trasformazioni andate a segno.

Paola Giacchetti

Addetto Stampa

Biella Rugby Club