Ora la finale per lo scudetto femminile contro Prato il 6-7-8 dicembre a Genova, sarà la rivincita della finale 2013.
Coach Lubrano: “Il nostro campionato inizia ora . Intanto domani gli uomini sfidano Parioli nel ritorno della semifinale scudetto A1 maschile. Si parte dal 5-1 dell’andata per i genovesi
Il Tennis Club Genova vola nella finale scudetto di serie A1 femminile e il 6-7-8 dicembre proprio nel capoluogo ligure sarà una grande sfida con Prato. Le ragazze del capitano Marco Lubrano hanno battuto nettamente Castellazzo nello spareggio che si è disputato presso il circolo genovese, risultato di 4-0 per le biancorosse che ora possono festeggiare un primo importante traguardo. “Siamo felici ” spiega Lubrano ” il nostro campionato inizia adesso.

La dirigenza aveva costruito una squadra importante che aveva come obiettivo minimo la conquista della finale. Ci siamo riusciti e ora prontissimi alla sfida con Prato. Grande gioia per tutte le ragazze che ora non vedono l’ora di scendere in campo nella finalissima scudetto. “Siamo davvero contente ” racconta Alice Balducci ” volevamo questa finale e ora siamo prontissime per giocarcela davanti al nostro pubblico. Una finale dal sapore speciale per Giorgia Mortello, giocatrice e punto di riferimento importante per il  Tennis Club Genova: “Giocare questa finale davanti ai nostri tifosi è qualcosa davvero di speciale. Siamo un gruppo splendido e vogliamo puntare a quel titolo che abbiamo sfiorato l’anno scorso. Festeggia anche Karin Knapp: “Sono contentissima di questa avventura al Tennis Club Genova, vogliamo portare a ca sa il tricolore anche se sappiamo benissimo il valore del Prato. E Alberta Brianti aggiunge: “Non sarà facile ma siamo cariche al massimo. La squadra toscana è forte ma ci giocheremo le nostre carte fino alla fine. Siamo di nuovo in finale e vogliamo sfruttare il fattore campo.  Intanto domani mattina scenderanno in campo anche i maschi del Tennis Club Genova per portare a casa una fantastica doppietta. Di fronte, dalle 10, presso il circolo genovese, i romani di Parioli per la semifinale di ritorno della serie A1. All’andata 5-1 per i ragazzi biancorossi di Mauro Balestra. Bastano due punti al Tennis Club Genova per conquistare la finale scudetto anche in campo maschile.

Ufficio Stampa TC Genova