E l’Europeo del Lamborghini Super Trofeo 2014
In coppia con Edoardo Piscopo il pilota serbo del Team Bonaldi Bergamo è riuscito nell’impresa di vincere sia l’Europeo che il Mondiale sulla pista malese di Sepang
Dopo il titolo di Campione del Super Trofeo Europe, Milos Pavlovic si laurea anche Campione del Mondo del celebre trofeo Lamborghini al termine di due corse eccezionali sul circuito alle porte di Kuala Lumpur.

 


Una gara, la World Final 2014, estremamente impegnativa sotto ogni punto di vista perchè oltre a vedere contemporaneamente in pista piloti della serie europea, asiatica ed americana – oltre quaranta vetture – si è dimostrata estremamente probante sotto il profilo fisico con temperature in abitacolo superiori ai 60° sia in gara 1 che in gara 2.

Milos Pavlovic ed Edoardo Piscopo – talentuoso pilota italiano con cui ha condiviso l’abitacolo della Lamborghini Gallardo Super Trofeo n.3 del Team Bonaldi Bergamo – hanno confermato tutto il loro potenziale in termini di velocità e di gestione corsa andando a conquistare la World Final: eccezionale la vittoria in gara 1, più strategica lo svolgimento di gara 2 da uno stint estremamente aggressivo e veloce di Pavlovic, che ha consegnato la vettura al compagno di squadra in prima posizione, ed uno più di gestione del vantaggio da parte di Piscopo.

La perfetta integrazione di Milos Pavlovic con la Lamborghini Gallardo Super Trofeo 2014 è stata dimostrata in tutte le corse della stagione, fatta eccezione per quella del Nurburgring dove è stato vittima di un weekend davvero sfortunato. In particolar modo sul circuito di Spa il serbo ha dimostrato di non avere rivali contribuendo in modo sostanziale alla vittoria di entrambe le corse e staccando una eccezionale pole position con il record della pista.

Le conquiste del Super Trofeo Europe e della World Final 2014 sono momenti della carriera estremamente importanti per Milos Pavlovic che vanno ad aggiungersi ai titoli ed agli eccezionali piazzamenti conquistati nel karting così come in monoposto dove è stato Campione Italiano di F3 nel 2002, Campione della World Series Light by Nissan nel 2004 ed a podio nella classifica finale della combattutissima World Series by Renault nel 2007.

“La vittoria della World Final 2014 è la cigliegina sulla torta di una stagione davvero eccezionale e ricca di emozioni. Al Nurburgring eravamo stati sfortunati ed avevamo perso la vetta della classifica dopo una stagione tutta al comando. Qui a Sepang siamo arrivati carichi ed abbiamo lavorato sodo per riprenderci prima l’Europeo e poi andare alla conquista di un Mondiale in cui il livello dei piloti e delle vetture si è dimostrato eccezionale. Voglio ringraziare tantissimo il mio compagno Edoardo Piscopo ed il Team Bonaldi complimentandomi, allo stesso tempo, con Squadra Corse di Lamborghini Automobili per la qualità dei trofei riservati alle sue V10.”

Ufficio Stampa