Nel fine settimana, al Raid Il Ciocco, ultimo round del CI Cross Country Rallies 2014, Andrea Dalmazzini e Daniele Fiorini in corsa per il titolo Tricolore a bordo del Grand Vitara 2.7 V6 T1. Lorenzo Codecà e Bruno Fedullo con il Grand Vitara 3.6 V6 T1 in gara per il podio assoluto. In Garfagnana la conclusione del Suzuki Challenge

 

Suzuki torna a “Il Ciocco” questo fine settimana, quattro anni dopo la vittoria di Lorenzo Codecà e Bruno Fedullo nella tredicesima edizione del Raid Il Ciocco. Il team Suzuki torna a correre sugli sterrati della Garfagnana, sui quali nel passato i Grand Vitara hanno colto importanti affermazioni, per disputare la quattordicesima edizione del Raid Il Ciocco: trasferta pregna di emozioni sportive ed umane quella che attende questa fine settimana i componenti della squadra corse Suzuki. Team Manager, Tecnici e Piloti sono preparatissimi per affrontare l’ultimo impegno della stagione e coronare con la vittoria la rincorsa al titolo Tricolore del Cross Country Rallies 2014.
Andrea Dalmazzini, l’esordiente pupillo della Suzuki è secondo assoluto della classifica generale di campionato, ad un solo punto dal leader Alberto Spinetti, che conduce in modo “virtuale”. Al Raid il Ciocco si concluderà l’estenuante stagione Tricolore del Cross Country, nel corso della quale il ventenne emiliano, navigato da Daniele Fiorini, ha esordito al volante del competitivo Grand Vitara 2.7 V6 T1, ottenendo tre affermazioni: al Puglia e Lucania, alla Baja Costa Smeralda ed alla Baja Terra del Sole. Tre perle che assumono un valore inestimabile per il giovanissimo pilota e per la Suzuki, che lo ha sostenuto ed ora è al suo fianco nella corsa al titolo assoluto.
Al “Ciocco” Lorenzo Codecà ripercorrerà quegli stessi sterrati che lo hanno visto più volte vincente. Affiancato da Bruno Fedullo sulla Grand Vitara 3.6 V6 T1, il campione milanese avrà come obbiettivo primario il podio della serie, essendo al quarto posto assoluto ed una manciata di punti da recuperare su Alfio Bordonaro.  E’ terzo il siciliano che, in coppia con Marcello Bono, correrà a Il Ciocco con il Grand Vitara 1.9 DDiS puntando al primato nella categoria T2 ed al vertice del Suzuki Challenge sempre in mano all’elbano Spinetti.
È infatti al capolinea della undicesima annata il Suzuki Challenge. La gara toscana sarà un coacervo di sfide incrociate tra i concorrenti iscritti ed in corsa per l’alloro finale: Spinetti – Bordonaro – Andrea Luchini, o per un piazzamento a ridosso del podio: Mike Emanuele – Massimo Mancusi.
La 14. Edizione del Raid Il Ciocco si correrà sabato 22 e domenica 23, arrivo alle ore 16 al centro turistico dopo la disputa di sei settori selettivi, ricavati dal doppio passaggio sui tre differenti tratti cronometrati per un totale di 124 chilometri da classifica.
Vincitori round CI Cross Country Rally 2014: Codecà – Fedullo, Italian Baja; Dalmazzini – Fiorini, Baja Puglia e Lucania; Bordonaro – Bono, Baja FIF; Spinetti – Giusti, Baja San Marino; Dalmazzini – Fiorini, Baja Costa Smeralda; Dalmazzini – Fiorini, Baja Terra del Sole.

Classifiche CI Cross Country Rally provvisorie. Marche: 1. Suzuki 255; 2. Mitsubishi 75,4; Daihatsu 42. Conduttori: 1. Spinetti punti 118,8 (sub iudice); 2. Dalmazzini 117; 3. Bordonaro 86; 4. Codecà 79,8; 5. Luchini 79,3; 6. Emanuele Mike 44,2; 7. Mancusi 34,2; 8. Travaglia 30; 9. Accadia 27,4; 10. Colombo 27,3. Trofeo Csai Gruppo T1: 1. Dalmazzini 113,1; 2. Codecà 78,7; 3. Travaglia 36. Trofeo CSAI Gruppo T2: 1. Spinetti 130,5 (sub iudice); 2. Luchini 99,5; 3. Bordonaro 97,6. Trofeo Csai Gruppo TH: 1. Cantarello 85,8; 2. 2. Ananasso 81; 3. A. Travaglia 54; 3. Trofeo Csai Scuderie: 1. Emmetre Racing 112,5; 2. Island Motorsport 104,4; 3. SC. Malatesta 98,4

Classifica Suzuki Challenge
Conduttori: 1. Spinetti 118,5 (sub iudice); 2. Bordonaro 92,8; 3. Luchini 88,4; 4. Emanuele 58,4; 5. Mancusi 57,5; 6. Accadia 51; 7. Lolli 29,6.
Navigatori: 1. Giusti 130,5 (sub iudice); 2. Bosco 103,4; 3. Bono 102,8; 4. Emanuele 60,4; 5. Darchi 46,2; 6. Forti 29,6

SUZUKI ITALIA SpA
Ufficio Stampa e PR Corporate