La Tonno Callipo, grande favorita alla promozione, sarà ospite della Conad nel match che andrà in onda martedì prossimo su Raisport 1
Smaltita la sbornia del doppio, splendido successo al tie-break contro Ortona e Tuscania, la Conad Reggio Emilia non ha intenzione di fermarsi e ha davanti a sè un obiettivo ancor più grande.
Fermare una delle tre capoliste (assieme ad Ortona e Potenza Picena) di questa serie A2 UnipolSai, ma soprattutto grande favorita alla promozione in Superlega, ovvero la Tonno Callipo Vibo Valentia che domenica sarà ospite al Pala Bigi (ore 18.00) per il big-match del sesto turno di campionato.

Una sfida attesissima e segnata col circoletto rosso sin dallo scorso mese di luglio, quando furono resi ufficiali i calendari.
Guidata da coach Fefè De Giorgi, la formazione calabrese è infatti dichiaratamente iscritta al torneo con l’obiettivo di tornare al piano superiore, dopo tanti anni di massima serie e grande tradizione. Con giocatori di riconosciuta classe ed esperienza come Sintini, Gavotto, Cesarini, Zanuto, Vedovotto e chi più ne ha, più ne metta, servirà un’altra impresa ai ragazzi di Luca Cantagalli per fare risultato.
La Conad però ci crede, ha iniziato a preparare al PalaEnza di Sant’Ilario questo match e punta su un grande pubblico, con l’obiettivo di sfondare quota 1000 spettatori.
Per dirigere la gara sono stati designati i fischietti Rachela Pristerà e Giuliano Venturi, per una partita che sarà ripresa dalle telecamere Rai e andrà in onda in differita martedì 25, in prima serata dalle ore 20.45, su Raisport 1 con la telecronaca di Marco Fantasia.

Ufficio Stampa
Nella foto Luca Cantagalli assieme al vice Paolo Zambolin