Volley Garlasco – Euro Hotel Monza 1-3 (23-25, 23-25, 25-14, 21-25)
Monza-Cislago mostra i muscoli e espugna la roccaforte Garlasco.

Con una buona prova di carattere e di forza le ragazze di coach Parise si impongono sul campo della forte compagine Pavese che, nonostante i favori del pronostico e per la seconda volta su due incontri in stagione, non riesce a domare le giovani dell’Euro Hotel. Monza-Cislago sale così al secondo posto solitario in classifica che poteva essere anche qualcosina in più se Galliate avesse tolto punti a Vigevano. Si ferma invece la cavalcata della ex capolista Garlasco, che resta sempre una delle favorite assolute nella lunga corsa di questa stagione, e che ora si trova al quarto posto in compagnia di Bodio e Cuneo in grande ascesa.

Monza-Cislago conferma il suo attuale stato di forma e la predisposizione a giocare buone partite quando chiamata a scontri di livello ma deve lavorare ancora molto per mantenere una costanza di rendimento elevata nel corso dei set. Questa capacità sarà una delle qualità determinanti per inseguire gli obiettivi di stagione del gruppo U18. Le giovani di Parise giocano una partita tutta braccio e cuore, aggrediscono Garlasco con una buona battuta, contengono bene a muro e picchiano forte in attacco pur dimenticandosi di giocare il terzo set che illude le Pavesi di poter tentare una rimonta. Le Pavesi impostano la gara cercando di limitare gli errori e insistendo su giocate tattiche. Complici in qualche fase gli inevitabili cali di esperienza e di interpretazione di Monza-Cislago, Garlasco limita i passivi nei set rimanendo sempre pericolosamente in scia ma le giovani dell’Euro Hotel ieri sera sono apparse ancora superiori alle Pavesi per forza, determinazione e qualità.

1° Set Garlasco parte forte e Monza-Cislago è troppo fallosa. Dopo pochi scambi è 4-0 per le Pavesi che si infiammano e infiammano gli spalti. Monza-Cislago spegne subito Il grande entusiasmo e la speranza di poter guidare la partita, si cala l’elmetto ricucendo immediatamente lo strappo e comincia a martellare la difesa di Garlasco che punto dopo punto cede il passo in volata alle giovani di Parise che chiudono 25-23.

2°set Il copione non cambia, Monza-Cislago attacca aggressiva e Garlasco usa di più l’esperienza aspettando qualche errore che puntualmente arriva. Qualche indecisione evitabile delle giovani di Parise consentono a Garlasco di rimanere in scia anche in questo set che comunque si chiude 25-23 ancora a favore delle giovani di Euro Hotel.

3° Set Le giovani di Parise forse pensano già alle interrogazioni o alle verifiche di lunedì e Garlasco prova la reazione. Monza-Cislago sembra non essere in campo e le Pavesi non si lasciano sfuggire l’occasione di dimostrare che sono squadra di grande qualità e che se non si gioca al 100% sanno fare male. Il set scivola via facile per le Pavesi che chiudono in scioltezza 25-14.

4° Set Potrebbe iniziare un’altra partita, è successo molte volte di assistere a rovesciamenti inaspettati, ma Monza-Cislago resetta rapidamente e ricomincia a macinare battute, attacchi e difese. Garlasco non trova soluzioni efficaci e ben supportate dalla panchina le giovani di Euro Hotel non mollano la presa lungo tutto il set che si chiude senza troppi affanni 25-21. Monza-Cislago incamera partita, 3 punti e sorpasso in classifica.

Una bella vittoria in un campo difficile contro un’avversaria di tutto rispetto che alla lunga sarà protagonista. Monza-Cislago deve continuare il lavoro settimanale aggiungendo piccoli miglioramenti progressivi e capitalizzando l’esperienza di queste partite di qualità. Se si vogliono inseguire traguardi importanti le ragazze devono sviluppare la capacità di mantenere alta la concentrazione e l’intensità, è apparso evidente che quando rallenti le squadre attrezzate non lasciano scampo. C’è tempo, non troppo, per ora BRAVE RAGAZZE avanti così.

#terzogradopercaso

B2M: UN ALTRO SCIVOLONE PER LA SQUADRA DI FUMAGALLI
Campionato serie B2 maschile – 5a Gara
15-11-2014   ore   21:00 
PalaIper
VOLLEY MILANO vs Stamperia Alicese Pallavolo Santhià
0 – 3 (22-25, 17-25, 21-25)
Volley Milano: Arasomwan, Bertazzoni, Bonola 5, Borini(L), Cominetti 11, Mariotti 7, Mazza, 7, Monesi 1, Gaggini(K) 6, Plastina 1, Roncoroni, Selmi 1, Todorovic(L),.
1° Allenatore: Marco Fumagalli
2° Allenatore: Giuseppe Ambrosio
Dottore: Lucia Negroni

Santhia: Zinetti 4, Salussolia, Medina, Salto, Gogna, Linguari 2, Fracasso 7, Rizzotti, Riviera 7, Pagliasso (L), Signorelli 20, Rigamonti 5, Pisani (L).
1° Allenatore: Nicola Mainardi

Monza – Dopo la pesante Battuta di arresto di Fossano Volley Milano deve rialzare subito la testa e lo deve fare contro una squadra di mezza classifica che avendo incontrato squadre più forti si trova nela zona retrocessione; ciò non vuol dire che I Monzesi avranno vita facile, questa settimana il maltempo non ha permesso la solita sequenza di allenamenti, Fumagalli e Ambrosio hanno dovuto cambiare allenamenti e la preparazione della partita ne ha sofferto.

Fumagalli schiera Monesi in palleggio con Mariotti sulla diagonale, Cominetti e Gaggini schiacciatori, Bonola e Mazza al centro con Borini libero. Mainardi invece schiera Linguari in palleggio e Signorelli opposto, Fracasso e Rigamonti schiacciatori, Zinetti e Riviera centrali con Pagliasso libero.

1° set – Inizia bene Volley Milano con tre punti di Cominetti ma nel prosieguo del set è troppo fallosa e subisce un break dal battitore in salto avversario, 13 -16 al secondo tempo tecnico. Subisce ancora la battuta avversaria la squadra monzese ma per fortuna Mariotti prima e Mazza poi a muro e in primo tempo recuperano 19-21.Entra in battuta Selmi e il punteggio va sul 21-22. Santhia va a punto con il suo opposto e Fumagalli ferma il gioco. Al rientro Santhia’ mura e il primo tempo Bonola non basta a concludere il set che e’ degli avversari.

2° set -. Si parte con un muro ad uno di Mazza e un primo tempo di Bonola, questo farebbe pensare a una ricezione migliorata ma e’ troppo fallosa la squadra di casa, Fumagalli chiede tempo e cambia palleggio, entra Bertazzoni per Monesi (2-6). Cambia le bande Fumagalli, entrano Selmi e Plastina per Cominetti e Gaggini (4-10). Plastina picchia forte in parallela e salva una palla difficile ma il muro avversario fa male, 9-15 e rientra Cominetti per Selmi. Ricezione perfetta di Borini trasformata da Mariotti, 12-18 e rientra Gaggini per Plastina. Poco dopo Fumagalli chiede timeout (13-21), Gaggini piazza una diagonale, Mariotti una parallela e Mazza l’ennesimo muro ma ormai io set è compromesso.

3° set – La squadra monzese è demoralizzata e non riesce a giocare come sa, il punteggio che inizialmente subisce è pesante, 1-8 al primo timeout tecnico. Tenta una vana reazione Volley Milano che pero’ e’ tardiva e percio’  non da i suoi frutti, partita da dimenticare.
Fumagalli a fine incontro dichiara: “Non ho riconosciuto la mia squadra questa sera, ho visto solo sporadici tentativi di reazione e poca coesione in campo, soprattutto su questo aspetto dobbiamo lavorare molto”
Prossima partita, la sesta di campionato: Domenica 23 Novembre al PALAZZETTO La Massa – Via alla Massa 11 – Albisola Superiore (SV) contro SPINNAKER ALBISOLA V.SV alle ore 18:00.

Massimo Santarelli
Sara Canali
Ufficio comunicazione ed eventi
Consorzio VERO VOLLEY