Santo Stefano Magra (SP), 6/7 dicembre 2014

SI STA AVVICINANDO L’AVVIO DEL RALLY COLLI DI LUNI, ISCRIZIONI APERTE ED ATTESA PER UN’EDIZIONE RINNOVATA IN VERSIONE RALLY DAY E IL COINVOLGIMENTO DI NUMEROSI COMUNI. PARTENZA DAL CENTRO COMMERCIALE LA FABBRICA A SANTO STEFANO MAGRA. COLLABORAZIONE CON TELETHON PER LA RACCOLTA FONDI.

Un’edizione nuova quella del Rally Colli di Luni in programma il 6/7 dicembre prossimi che ha la principale novità nell’essere in versione Rally Day e quindi in una nuova configurazione che prevede l’allestimento di due prove speciali ripetute tre volte. Altra novità la sede di partenza ed arrivo che è stata spostata presso il Centro Commerciale La Fabbrica a Santo Stefano Magra che permetterà quindi di avere spazi adeguati anche perché ospiterà non solo la pedana di partenza ed arrivo ma anche la sede logistica della manifestazione come la Direzione di Gara, la Segreteria, la Sala Classifiche e la Sala Stampa.

La manifestazione avrà inizio con le ricognizioni del percorso previste per sabato 6 dicembre dalle ore 10.30 alle ore 15.00 con consegna radar presso a Vezzano Ligure loc. Lagoscuro (dove lo scorso anno) presso il ristorante Black Lake dove nel pomeriggio sempre sabato 6 dicembre avranno luogo le verifiche pre gara dalle ore 16.00 alle ore 20.00.

Domenica 7 dicembre invece la gara vera e propria con partenza della prima vettura, come già detto, dal Centro Commerciale La Fabbrica a Santo Stefano Magra alle ore 09.31 e la disputa delle prove speciali in programma la prova di Garbugliaga quest’anno di Km. 7,00 e l’inedita prova di Borseda di Km. 5,50 due tratti di strada molto impegnativi e molto guidati che metteranno a dura prova sia i mezzi che gli equipaggi e che saranno ripetuti tre volte intervallati ad ogni giro da un Riordino e da un Parco Assistenza nella comoda ed ampia zona a Ceparana. In tutto saranno così 37,50 i km di tratti cronometrati su un percorso globale di 176,61 Km. arrivo previsto sempre al Centro Commerciale La Fabbrica alle ore 16.30.

La manifestazione quindi interesserà un po’ tutta la Lunigiana dalla costa all’entroterra e coinvolgerà i comuni di Santo Stefano Magra, Bolano e Vezzano Ligure, Beverino, Racchetta Vara e Calice al Carnoviglio e quindi gran parte della provincia di La Spezia dando quindi un impulso all’attività promozionale turistica della zona che un simile evento può creare spostando migliaia di appassionati nel territorio creando un connubio indissolubile tra sport ed economia.

Anche quest’anno la scuderia Balestrero ha potuto contare sull’indispensabile apporto della BB Competition, associazione nata da un gruppo di appassionati delle quattro ruote locali in occasione della prima edizione della manifestazione per far ritornare i rally in questo lembo della Liguria capitanata dal pilota Claudio Arzà e con anima dell’iniziativa dell’esperto Pietro Bancalari vero punto di riferimento dei conduttori ed appassionati spezzini.

Iniziativa importante che gli organizzatori hanno predisposto per l’occasione è quella di legare la manifestazione a Telethon ospitando uno stand durante le fasi salienti della gara per la raccolta di fondi destinati alla ricerca sulle malattie genetiche rare. L’intento è quindi quello di sensibilizzare gli sportivi e non che saranno coinvolti nel 2° Rally Dei Colli di Luni al lavoro e alle finalità di Telethon che grazie alle donazioni ha potuto finora investire su oltre 2500 progetti ed oltre 1500 ricercatori hanno potuto usufruire di finanziamenti Telethon per le loro ricerche.

Lo scorso anno si aggiudicò la gara il duo lombardo Miele-Mometti al debutto con la Citroen Xsara WRC facendo una gara in testa dalla prima prova speciale fino alla pedana di arrivo, incertezza invece per la piazza d’onore che alla fine vide in evidenza il locale Arzà con a fianco Moriconi invece con una Peugeot 207 Super 2000 che stava lottando con l’altro locale Iacomini uscito di strada nell’ultimo crono. La terza piazza è stata appannaggio così del pistoiese Pellegrineschi che con la Martinelli aveva a disposizione una Renault Clio R3. Subito sotto il podio il pilota genovese Raffo con “Lady Tuning” su Renault Clio S1600 davanti a Bancalari-Spinetta su analoga vettura.

Anche quest’anno è atteso un numeroso lotto di equipaggi alla partenza della seconda edizione del Rally dei Colli di Luni che, visti i consensi della precedente edizione, darà spettacolo e potrà godere dei favolosi contesti naturali del litorale spezzino oltre che dell’entroterra della Lunigiana, un perfetto mix tra sport, natura e tradizione.

Informazioni per iscrizioni o seguire la manifestazione nel sito www.balestrero.it

Ufficio Stampa

2° Rally dei Colli di Luni