CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE B2
QUARTA GIORNATA
Tempini Azzano – Libertas Cassa Rurale Cantù 3-0 (25-17 25-19 25-17)

TEMPINI AZZANO : Rachthian, Rinaldi 8, Fava 11, Crotti 11, Indiani 11, Fraccaro 9, Zoadelli (L) De Biasi, Tononi, Sabaradamu, Gorlani. All: Zappa
CASSA RURALE CANTU’: Ravasi 3, Daolio 9, Laneri 8, Leoni 4, Reggiori 3, Molteni 3, Fiorelli (L), Cspani 3, Maino, Gasparini, Gol. All: Bernasconi
Passo falso della squadra di serie B2 della Libertas Cassa Rurale Cantù che nella quarta giornata di campionato si arrende 3-0 alla Tempini Azzano e per la prima volta dall’inizio della stagione non muove la propria classifica. I ragazzi di Bernasconi partono bene solamente nel primo set ma poi subiscono il ritorno dei bresciani che nei set successivi conducono la partita. “Stasera è stata una serata negativa. Siamo andati subito sotto e non abbiamo reagito, poi è girato tutto storto compreso, compresa qualche chiamata discutibile degli arbitri. È mancata la reazione dopo un avvio difficile, giocavamo su un campo ostico, con un pubblico caldo e numeroso. Loro hanno giocato sulle ali dell’entusiasmo e hanno vinto meritatamente. Spero che questa sconfitta serva a noi per capire i nostri errori e correggerli per la prossima partita, in cui sono sicuro avremo voglia di riscatto”.

Ufficio Stampa – Diego Fumagalli