Sigma Basket Barcellona – Basket Veroli

Una Sigma Basket Barcellona mai doma non da scampo al Basket Veroli e ritrova i due punti tanto attesi. Grande cornice di pubblico e grande spettacolo sul parquet. Dal primo minuto i giallorossi hanno fatto capire le proprie intenzioni, solo nel finale Veroli è riuscita ad esprimere il proprio gioco, ma il match è terminato 85 – 69.

Ritmo elevato sin dalla palla a due, i padroni sbloccano immediatamente la situazione con Shepherd che in un amen realizza nove punti personali consecutivi, intervallati da un canestro di Shaw. Barcellona difende e attacca bene, lotta a rimbalzo e conquista possessi extra. Dopo sei minuti di gara Da Ros realizza cinque punti consecutivi tra sportellate sotto le plance e tiri dalla lunga distanza. Wojciechowski, La Torre e Shaw provano a prendere per mano i propri compagni, ma Garri e Spizzichini dall’altra parte dicono anche la loro, 19 – 8. Legion si smarca e appoggia facilmente due punti al tabellone, Kelley, orgoglioso replica con la tripla del 21 – 10. Legion e Shaw non si perdono d’animo ma per i padroni di casa ci pensano Garri (5 punti personali consecutivi) e Da Ros (4 punti consecutivi) a tenere le distanze. Il primo periodo termina 30 – 19.
Nel secondo quarto, Veroli prova a concretizzare il primo possesso ma ottiene scarsi risultati, Maresca dall’altra parte attacca il canestro e dalla media realizza senza problemi Wojciechowski risponde ma Shepherd prosegue dritto per la sua strada (6 punti consecutivi), Maresca lo assiste e in contropiede realizza due punti facili, il tabellone recita 40 – 24, dopo tre minuti di gara. Shepherd e Maresca approfittano del silenzio ospite e realizzano i canestri del +19. Cucci prova a scuotere i compagni ma Kelley e co. Aumentano la pressione difensiva recuperando diversi possessi, 49 – 29. Le due squadre trovano con maggior facilità il canestro, ma i padroni di casa non consentono di recuperare ai ragazzi di coach D’Arcangeli, si va negli spogliatoi sul punteggio di 54 – 33.
Shepherd inaugura il terzo quarto con una tripla, Shaw dall’altra parte del campo prova a sbloccare la situazione per gli ospiti ma scivola e perde palla. Da Ros e Kelley siglano il canestro del +28, 61 – 33. Grande (5 punti consecutivi), Wojciechowski e Legion rompono il ghiaccio per Veroli e realizzano il canestro del 61 – 42. Kelley e Da Ros non abbassano la concentrazione, aspettano il momento giusto e vanno fino in fondo, dritti a canestro. La Sigma cambia marcia, recupera diversi palloni e allunga le distanze fino al +28, (70 – 43) firmato dalla “Premiata ditta” Marchetti – Shepherd, che allo stesso tempo infuoca il palazzo con un alley op. Il terzo periodo viene archiviato sul 71 – 49.
Veroli parte forte nell’ultimo periodo, Savoldelli apre il quarto in contropiede. Maresca non sta zitto e risponde prontamente con una tripla. Da Ros in fase difensiva non perdona e stoppa ripetutamente Cucci, Kelley recupera palla e Maresca lancia Borra dritto a canestro, dove inchioda i suoi primi due punti. Il ritmo sul parquet aumenta azione dopo azione, Veroli non molla e accelera Shaw e Bucarelli vanno ripetutamente a referto, Fiorito prova a scuotere i compagni con una tripla nel frattempo, Legion prosegue la scalata. Fiorito, Kelley, Garri e Shepherd provano a sfruttare ogni singolo spiraglio della difesa ospite, 84 – 67.Nell’ultimo quarto Barcellona ha amministrato il vantaggio, ma Veroli ha messo in mostra le proprie doti atletiche e di squadra provando a rientrare in gara. Il match termina 85 – 69.Grande cornice di pubblico e grande spettacolo sul parquet. Dal primo minuto i giallorossi hanno fatto capire le proprie intenzioni, solo nel finale Veroli è riuscita ad esprimere il proprio gioco ma il match è terminato 85 – 69.

Sigma Basket Barcellona – Basket Veroli  85-69 (30 – 19);(54-33);(71 – 49);(85 – 69)
Tabellini
Basket Barcellona: Kelley 12, Maresca 9, Shepherd 26, Garri 13, Da Ros 16, Marchetti 1 , Spizzichini 3 ,Fiorito 3, Leonzio,  Borra 2, Coach Giovanni Perdichizzi
Basket Veroli: Savoldelli 2, Grande 16, Forte, Legion 20, Radonjic n.e. , La Torre 3, Cacace, Bucarelli 2, Cucci 3, Wojciechowski 12, Shaw 14, Coach Germano D’Arcangeli.

Ufficio stampa
Basket Barcellona