Provincia Granda Rally Club
Si è svolto domenica 2 novembre l’undicesima edizione del Rally Valli Genovesi, gara tornata alla luce, in conformazione “Rally-day”, dopo diverse stagioni d’assenza, grazie all’organizzazione della Lanternarally, con il patrocinio dell’Aci Genova e del Comune di Genova. Due le prove speciali “Acquasanta” e “Giutte” da ripetersi tre volte, per 114 chilometri complessivi e 30 di tratti cronometrati. Partenza ed arrivo situati sul lungomare di Pegli.
Due gli equipaggi del Provincia Granda Rally Club ad aver partecipato alla manifestazione, con esiti opposti.

Quinta posizione assoluta, seconda di Classe A6 e terza di Gruppo A per Alessandro Multari e Roberta Brizzolara, su Peugeot 106. Prestazione certamente positiva per l’equipaggio genovese che si colloca fin dalle prime battute nelle zone nobili della classifica ed al secondo posto di classe, dietro agli imprendibili Ameglio-Marinotto, vincitori della gara. Qualche problema all’idroguida limitava un po’ il loro passo facendogli perdere alcuni secondi, senza i quali avrebbero potuto lottare per la quarta posizione finale.
Prosegue il periodo negativo per Renzo Cavallero, costretto al secondo ritiro consecutivo dopo quello al Rally Valli del Bormida. Il pilota sanremese, navigato da Fabrizio Filicicchia, è stato costretto a fermarsi al termine della quarta prova speciale, “Giutte-2”, per la rottura del cambio della sua Citroen Saxo, mentre occupava la nona posizione di un’affollatissima Classe N2, con 16 equipaggi partenti.

Ufficio Stampa