Nella settimana in cui la pallavolo maschile e femminile italiana si sta mobilitando in blocco, L•J Volley e Modena Volley vogliono far sentire ancora più forte la propria voce per aiutare Ghoncheh Ghavami, la ragazza iraniana incarcerata per aver assistito ad un match di volley maschile fra la nazionale del suo paese e l’Italia.

“Free Ghoncheh” è il grido che riecheggia e che sta facendo il giro del mondo, un grido che ragazzi e ragazze della pallavolo modenese hanno fatto proprio unendosi per lanciare un messaggio forte realizzando uno scatto fotografico ed anche un video in cui raccontano la storia di questa ragazza al fine di esprimere il proprio dissenso e sensibilizzare l’opinione pubblica su un argomento che tocca temi delicata come la libertà personale.

 

Andrea Lolli

Ufficio Stampa LJ Volley

credit di Salvatore Marrone.