Granfondo Torino

E’ ufficiale la grafica della maglia commemorativa che i partecipanti alla Granfondo Torino del 6 settembre 2015 troveranno nel pacco gara. Abbinabile anche la salopette. Iscrizioni agevolate fino al 31 dicembre 2015.

Con i suoi 167,5 metri di altezza la Mole Antonelliana, edificio costruito nella seconda metà del 1800 dall’architetto Alessandro Antonelli, è l’edificio più alto della zona centrale di Torino e, della città, ne è il suo emblema.

Nata con lo scopo di ospitare il tempio ebraico, oggi accoglie al suo interno il Museo Nazionale del Cinema, che ogni anno viene visitato da più di mezzo milione di persone.

Presente anche sul retro delle monete da 2 eurocent, non poteva che essere l’effige della Mole a fare bella mostra di sé nella grafica della maglia commemorativa, che i partecipanti alla 1ª Granfondo Internazionale Torino troveranno all’interno del pacco gara e che dovrà essere obbligatoriamente indossata da tutti.

Un obbligo, quello di indossare la maglia, dettato da due principi basilari: il primo di carattere operativo e il secondo di carattere emotivo.

La Granfondo Torino non prevede un tempo massimo e tutti i partecipanti saranno tutelati, anche dopo il periodo di chiusura del traffico veicolare così come sarà disposto dal Prefetto. A tal fine è di vitale necessità potere discriminare, da parte del personale addetto (scorte tecniche, personale agli incroci, personale ai ristori, ecc.) i partecipanti alla manifestazione dai normali ciclisti, non essendo sufficiente il numero di gara per evitare eventuali “portoghesi”. Un obbligo quindi a tutela degli stessi partecipanti.

Ma indossare la maglia della Granfondo Internazionale Torino sarà un vanto; un vero piacere potere condividere con altre migliaia di ciclisti la possibilità di prendere parte ad un evento di caratura europea.

La Granfondo Internazionale Torino sarà infatti l’evento clou del Turin European Cycling Festival, la tre giorni di sport dedicati alla Capitale Europea dello Sport 2015.

Per chi lo volesse ci sarà la possibilità di acquistare la salopette coordinata secondo le modalità espresse sul sito della manifestazione.

E’ possibile iscriversi alla Granfondo Internazionale Torino alla quota agevolata di 50 euro fino al 31 dicembre 2014. Dopo tale data la quota passerà a 60 euro.

Nella foto

Il completo commemorativo della 1ª Granfondo Torino, la cui maglia sarà consegnata a tutti i partecipanti.

Enrico Cavallini

Ufficio Stampa Granfondo Internazionale Torino

Play Full – Agenzia Stampa