Domenica 26 ottobre si è svolta la prima edizione del Challenge Forte Village a Santa Margherita di Pula, Sardegna. Una giornata di sole ha accolto più di 800 triathleti, provenienti da 38 nazioni, in una delle location più affascinanti d’Europa.
Partenza dei PRO maschi alle ore 8 seguiti a breve dalle PRO donne e, infine, da tutti gli age group. Ospite d’eccezione e starter della gara Mario Cipollini, ex ciclista professionista. Dopo la frazione nuoto si è formato un piccolo drappello con in testa l’inglese Karl Shaw, il finlandese Lieto e i due italiani Risti e Pederzolli. Leggermente staccati i favoriti di giornata Ritchie Nicholls e Domenico Passuello mentre Massimo Cigana pagava 4’30’’ dalla testa della gara.

 

La frazione bici, con diversi strappi e discese tecniche, ha regalato spettacolo. All’imbocco della prima salita, infatti, Domenico Passuello è rientrato sul gruppetto in testa alla gara e ha cercato di fare da subito selezione. Il gruppetto si è sfaldato ma al giro di boa posto all’aeroporto, tutto è ritornato come prima. L’attacco decisivo al 67 km quando Passuello “ha messo la quarta” staccando tutti, o quasi. Nicholls ha, infatti, provato a mantenere il passo scatenato del portacolori del Forhans ma dopo pochi chilometri è stato costretto pure lui a rinunciare.

Frazione run determinante in cui Passuello è riuscito a tenere duro vincendo davanti a Nicholls e Cigana.

Seguono Shaw, Brustolon, Strijk, Risti, Thornton, Herlbauer, Pederzolli. Cinque azzurri nella top ten! Da segnalare che Pederzolli risulta essere il più giovane nella top10.

Pederzolli commenta così la sua gara: “Sono contentissimo di aver terminato la stagione in questo modo. Quest’anno è stata abbastanza dura, ci sono stati numerosi alti e bassi, ma sono riuscito a crescere molto viste le diverse esperienze che ho avuto. Ringrazio tutto il gruppo dei tecnici del programma UNI.Team e gli sponsor che ci sostengono”.

Il programma UNI.Team si pone l’obiettivo di dare la possibilità ad atleti di alto livello negli sport del triathlon e del nuoto di conciliare l’attività agonistica con gli studi e ha trovato il sostegno di vari enti che hanno deciso di porre il proprio Patrocinio tra cui la Provincia Autonoma di Trento, il Comune di Trento, il Comune di Predazzo e il CONI Provinciale di Trento.

Numerose anche le aziende che hanno deciso di investire con una sponsorizzazione tra cui Sport Time srl ed Ecomaterie srl. Il supporto tecnico è garantito da Kask, Pasta Young Endurance, Campagnolo, Deda Elementi, PowerBar, fi’zi:k, San Patrignano, Santini, NRC occhiali, Aqua Sphere, trispecialist.com, allenatime.com e New Balance.

Daniele Moraglia
Sport Time S.r.l.