Campionato di C Regionale Sicilia – Stagione sportiva 2014/2015

NUOVE COLLABORAZIONI ED INIZIATIVE IN CASA AMATORI

Cristina Correnti entra a far parte della famiglia Amatori per rilanciare il settore Minibasket con particolare attenzione al mondo Femminile.

Ancora una nuova iniziativa per rilanciare la società Nero/arancio in un momento in cui lo sport in generale ed il basket in particolare sta vivendo una flessione negativa. Entra a far parte dello staff Nero/arancio Cristina Correnti pluridecorata cestista Azzurra. L’atleta Messinese ha avuto una brillante carriera giocando con la nazionale Italiana vincitrice delle Universiadi del 1995, nel 1996 ha disputato una grande stagione in coppa Ronchetti (campionato Europeo al femminile) chiusa con oltre 11 punti per gara di media. E’ stata anche consigliere federale nel periodo 2001-2005 nel corso del quale la nazionale maschile ha raggiunto il massimo alloro nella storia (Medaglia d’argento alle olimpiadi di Atene). In casa Correnti si è sempre ”mangiato“ pane e basket, il padre è stato presidente della PCR Messina che ha militato per tanti anni nei campionati nazionali femminili disputando la serie A1 tra il 1994 e il 2001 raggiungendo l’apice tra il 1995 e il 1998 con la partecipazione alla coppa Ronchetti. In quella squadra è cresciuta Cristina che successivamente ha continuato la carriera anche lontano dalla ns città giocando nel Cras Taranto dove ha vinto uno scudetto, una coppa Italia ed una Supercoppa. Ancora oggi in casa Correnti si parla di basket ad altissimi livelli essendo sposata con l’arbitro internazionale Tolga Sahin che solo qualche settimana fa è stato chiamato a dirigere una delle partite del tour europeo dei San Antonio Spurs ed è reduce da tre finali Europee consecutive (una Eurolega e due Eurocup).

Con Cristina Correnti, i cui figli fanno già parte del settore minibasket della società, l’Amatori vuole riportare una ventata nuova nel minibasket nero/arancio e dal minibasket la società vuole avviare un nuovo gruppo femminile per tentare di portare questo sport ai fasti di un tempo. La strada sarà lunga è dura perché iniziata da lontano, ma i presupposti per far bene e crescere ci sono tutti.

A dire il vero l’Amatori un primo approccio col basket femminile lo aveva qualche anno fa arrivando a disputare la finale regionale U14 poi, non essendoci dietro un gruppo che potesse reintegrare le atlete, il progetto si è spento. Adesso vuole ripartire dal basso, da quel minibasket molto spesso bistrattato.

Tante sono le iniziative in programma con manifestazioni e mini tornei che vedranno i ns bambini maschietti e femminucce impegnati per tutta la stagione.

A seguire i gruppi minibasket ci saranno i preparatissimi e formati istruttori di sempre, Luca Restuccia, il rientrate Giuseppe Carnazza, Gabriele Adorno (che pur avendo cambiato casacca da giocatore, continua a collaborare con l’Amatori), ed il giovanissimo Marco Pistorino che, alla sua prima esperienza, deve apprendere l’arte ed i segreti dagli esperti colleghi più grandi.