dalle dimostrazioni ai workshop di parkour e skate
L’appuntamento è per sabato 8 novembre alle 14 con Open sport, un’iniziativa di promozione sportiva organizzata dalla Uisp di Torino, che si svolgerà al Parco Dora di corso Mortara sotto l’area strippaggio.

La manifestazione è giunta alla quarta edizione e in occasione di Torino 2015, ne saranno organizzate altre due.

Open sport è un evento unico nel suo genere: c’è la possibilità di provare attività nuove ed emergenti come il parkour e lo skate o partecipare singolarmente e/o in squadre a tornei di sport più tradizionali come calcetto, volley, basket.

Oltre alle dimostrazioni, sono previsti workshop completamente gratuiti di parkour e skate affidati a qualificati istruttori Uisp, dedicati a ragazzi e ragazze, che vogliano imparare i primi rudimenti della disciplina.

Negli ultimi tre anni, secondo un recente documento stilato dalla Uisp Nazionale, cioè da quando le discipline di nuova generazione sono entrate a far parte della formazione e dell’attività, i tesserati sono praticamente triplicati, 3000 in Italia per un totale di 70 associazioni.

Le presenze nelle attività sono sbilanciate in campo femminile, solo il 17% contro l’83% dei maschi e curiosamente le fasce di età 13/18 (adolescenti) e 19/30 si equivalgono, ed insieme esprimono il 75% dei partecipanti.
E’ anche interessante la fascia dei giovanissimi 0/12 con un buon 14%, mentre ovviamente dai 30 ai 40 subisce una significativa diminuzione solo 8%

Nel torinese sono 7 le società di parkour e le regioni in cui il fenomeno è più concentrato sono il Veneto e la Lombardia.

Ufficio Comunicazione Uisp