I molisani fanno quel che possono contro Cazzaniga e compagni che dopo appena tre giornate restano da soli in testa alla classifica.

Bcc Nep Castellana vs Caseificio Di Nucci Agnone 3-0 (25-14; 25-16; 25-17;)

Bcc Nep:Cazzaniga 19, D’Amico 10, Lo Re 5, Scio 11, Di Noia 2, Barbone 5, Rinaldi L, De Mori 0, Mauti, Ventrella, Di Masi, Lavecchia e Mastrangelo NE; All. Spinelli.
Agnone: Di Palma 8, Tamburro 1, Costantini 3, Solimene 11, Caracciolo 5, Bergantino 1, Romagnoli L, Piscopiello 1, Diana, Marcovecchio, Masciotra e Patriarca NE. All. Maniscalco.

Tutto secondo pronostici per la Bcc Nep Castellana Grotte nella terza di andata della B2 maschile di volley. Il fanalino di coda Agnone ben poco ha potuto contro una formazione pugliese che non ha mai mollato la presa pur con un avversario ampiamente alla portata. Un po’ meno scontato il fatto che ora i ragazzi di coach Spinelli abbiano già  staccato tutti portandosi da soli in testa alla classifica del girone G con un punto di vantaggio su Ottaviano, sconfitto in casa settimana scorsa e due su Leverano, Volley Joya, Marigliano ed Isernia. La contemporanea sconfitta delle due campane Nola ed Arzano, co-capoliste la scorsa settimana, ha di fatto ridisegnato la classifica lasciando tutte le avversarie ad inseguire la solitaria formazione della città  delle Grotte.
Davanti ad un buon pubblico , che anche questa domenica ha voluto seguire la propria squadra sugli spalti, sono stati ben pochi i problemi nella vittoriosa gara di ieri contro la seconda squadra del Molise ferma ancora a zero punti in classifica. I parziali 25-14/25-16/25-17 dicono tutto sull’andamento di un match che non ha avuto storia e condotto dai giallobl๠sin dai primi scambi. In quelle poche occasioni in cui Agnone ਠriuscita a passare ci hanno pensato difesa e contrattacco a ristabilire le gerarchie in campo. Cazzaniga (19 punti), Scio (11) e D’Amico (10) i migliori scorer di un match che ha visto la Bcc Nep attaccare col 51% di positività , aggiungenfo 8 muri e tre ace con una ricezione postiva al 65%. Con questi numeri Barbone e compagni non possono avere rivali.
La soddisfazione di coach Spinelli sta nell’aver visto un gruppo che non ha mai perso le motivazioni in campo, insidia che, in partite come queste, sono dietro l’angolo.
Sulla stessa lunghezza d’onda anche il palleggiatore Savino Di Noia, che ieri ha giostrato con scioltezza tutti i palloni servendo al meglio i propri compagni.
Dopo la giornata odierna di riposo , la New Mater riprenderà  gli allenamenti domani in vista dell’impegnativa trasferta di Nola in programma sabato prossimo alle ore 18.30. Secondo test difficile in terra di Campania dal quale i pugliesi vorranno trarre il massimo profitto.

Nella foto Di Noia al palleggio
Pier Paolo Lorizio
Responsabile Ufficio Stampa
BCC-NEP Castellana Grotte