Passalacqua Ragusa – Lavezzini Basket Parma 77 a 43 (33-21)
Le vice-campionesse d’Italia della Passalacqua Ragusa vincono facile sul Lavezzini Basket Parma col punteggio di 77 a 43. A dir il vero le gialloblù partono di slancio e fanno tremare nei primi minuti di gioco le forti siciliane che dal canto loro faticano a trovare la via del canestro sbagliando molto da sotto. Cosa che, invece, riesce bene alle ducali che con tre triple restano addirittura in vantaggio per i primi nove minuti di partita con merito. Il sorpasso avviene a 1 minuto ed undici secondi dalla prima mini sirena e da lì in poi è stato monologo ragusano. Le parmensi restano in realtà agganciate alle padrone di casa fin verso la fine del primo tempo che si chiude però sul 33 a 21. L’unica crociata a tenere il passo delle bianco verdi è la solita Christine Clark. Per lei alla fine saranno 13 i punti: unica parmigiana a terminare in doppia cifra. Al rientro dagli spogliatoi Parma non tiene il ritmo e soprattutto in difesa subisce gli attacchi di Pierson (22 punti) e compagne. Il parziale del terzo quarto è indiscutibile: 62 a 33. L’ultimo minitempo è pura accademia per Ragusa che porta a casa con facilità il bottino pieno. Ora il Lavezzini avrà in casa la possibilità domenica prossima di muovere finalmente la propria classifica ospitando al PalaCiti, in quello che è il suo esordio casalingo stagionale, la neo promossa Vigarano della ex Zara. Questi i punti delle altre ragazze di coach Olivieri: Battisodo 7, Giorgi 3, Crudo 5, Maznichenko 8, Marangoni 2 e Kritscher 5.

Ufficio Stampa
A.S.D. Basket Parma