MUSCOLI ED EFFICACIA SOTTO CANESTRO PER LA DE’ LONGHI TREVISO BASKET
Marshauwn Powell è il secondo americano della De’ Longhi Treviso, l’uomo che completa il roster di TVB 2014/15.

Un “uomo volante” che sarà una grande attrazione per il pubblico del Palaverde, ma soprattutto un giocatore importante per le sue caratteristiche e la sua efficacia.
Powell è un’ala forte di 201 centimetri per 109 chili, nato il 15 gennaio 1990 a Crozet (Virginia), con già un anno di esperienza nel basket europeo. Unisce un atletismo impressionante a una tecnica individuale che gli permette di avere sia la dimensione interna (rimbalzi, stoppate, buoni movimenti spalle a canestro, da vicino o in campo aperto spesso chiude con potenti schiacciate) che quella fronte a canestro (tira da tre con disinvoltura e sa mettere la palla per terra).
E’ un giocatore in evoluzione, che sta crescendo di anno in anno come piace alla coppia Gracis-Pillastrini nelle loro scelte per la De’ Longhi 2014/15.

Dal college Powell è uscito nel 2013 dopo i prolifici anni ad Arkansas, in cui ad esempio nel 2010/11 era nei primi 5 migliori “secondo anno” della divisione assieme ad attuali star NBA. Dopo un infortunio, nel 2012/13 è tornato alla grande ed ha ottenuto la nomina nel secondo quintetto della ACC (voti dati dai coach) con una stagione da senior di alto livello (14.5 punti a gara, 5.3 rimbalzi , 1.6 assist,1.1 stoppate in 25 minuti, con il 49% da due e il 36% da tre) che l’ha proiettato nel mirino degli scout NBA.
Powell è stato il quinto giocatore nella storia di Arkansas University che abbia registrato almeno 1.000 punti, 450 rimbalzi, 75 stoppate e 100 assist in carriera.

Lo scorso anno la sua prima esperienza da “pro” in Europa: ha giocato prima in

Ucraina al Ferro-ZNTU (14 punti, 5.2 rimbalzi, 1.2 assist in 27 minuti), poi in chiusura in Lituania allo Zvaigzdes per 8 partite con 10.3 punti e 4.2 rimbalzi in 22 minuti di media.

Uff. Stampa De’ Longhi Treviso Basket
Simone Fregonese