L’evento in mountain bike che il 29 agosto accende la notte di Rieti
Mancano giusto tre settimane all’inedito evento ciclistico in notturna Burning Race in concomitanza con la Fiera campionaria mondiale del peperoncino, denominata Rieti Cuore Piccante, che intende dare valore aggiunto alla manifestazione griffata Rieti Riding Sport Club con il patrocinio del Comune e dell’assessorato allo sport della città reatina.
L’appuntamento, sotto l’egida dell’ASC (Attività Sportive Confederate), è per venerdi 29 agosto nel cuore del centro storico in cui possono partecipare gli atleti di tutte le consulte iscrivendosi alla quota di 15 euro.

Ringraziamo tutti coloro che ci supportano fattivamente alla realizzazione di questo evento  spiega Paolo Ferri, presidente del Rieti Riding Sport Club – che rappresenta un ulteriore stimolo a fare tutto il possibile per il rilancio del ciclismo a Rieti, alla luce della recente novità in ambito organizzativo del 2015 circa la Granfondo Città di Rieti nell’ambito del circuito Emozione Bici di cui faremo parte. La notturna del 29 agosto è un banco di prova importa
nte non solo per fare del nostro meglio in ambito organizzativo ma portare avanti l’idea di come lo sport possa fungere da volano per una maggiore crescita in chiave turistica e promozionale del nostro bellissimo territorio reatino grazie a tutta una serie di eventi legati alla bicicletta. 

Il ritrovo degli atleti, per espletare le formalità di iscrizione, è fissato a Piazza Cavour nei pressi del Caffè La Lira, nonchè luogo di partenza alle 19:30. Gli organizzatori hanno allestito il percorso di 3700 metri da ripetere otto volte più 2 giri di prova per un totale di 40 chilometri e si sviluppa sulle strade del centro storico non interessate dagli stands espositivi della Fiera con partenza da Piazza Cavour: Ponte Romano, a destra in Via San Francesco, Via Santa Chiara, Via Garibaldi, Via dei Pozzi, Via Ferroni, Porta D’Arce, Via Nuova, Via Tancredi, salita Ospedale vecchio, Via Centurioni, Via Garibaldi, Via Crispolti, Via San Rufo, Via San Pietro Martire, Via MolIna, Via Falcone, Via Borsellino, Largo Bachelet, Via della Verdura. L’ultimo giro, sarà deviato da Via San Rufo con svolta a destra in Via Roma per poi andare al traguardo in piazza Vittorio Emanuele nei pressi del bar Giancarelli.

La macchina organizzativa, in fermento da diversi giorni, ha predisposto una serie di servizi di supporto alla gara, i quali delineano la tanta attenzione in tema di sicurezza dei partecipanti e del pubblico grazie a un servizio di vigilanza degli incroci con personale proprio e avvalendosi della collaborazione della protezione civile.

www.rietiriding.com

Nella foto: Bikers in pieno centro storico a Rieti
Luca Alò
Ufficio Stampa