Nel corso di un incontro con i Media tenuto oggi a Rubiera (RE), Stefano Baldini ha illustrato i dettagli della festa che si svolgerà, sempre a Rubiera, venerdì 29 agosto, quando ricorrerà il decennale della sua vittoria nella maratona dei Giochi olimpici di Atene 2004.

La maglia – Una maglia tecnica da runner, prodotta in esclusiva dall’Asics per l’evento (intitolato “Atene 2004+10”) verrà consegnata a tutti i partecipanti. Nella parte anteriore è stato riprodotto il pettorale numero 2157, quello che Stefano aveva appuntato sul petto quando tagliò il traguardo della maratona. “La scansione da cui è stata ricavata l’immagine è molto fedele: se si guarda bene si scorgono anche i fori delle spille con cui avevo fissato il pettorale alla canotta”, ha scherzato Baldini.

 


Linus – All’allenamento collettivo, che prenderà il via alle 18.30 (si potrà correre o camminare, a scelta, per 5 o 10 km), seguirà un pasta party, la proiezione di un cortometraggio che permetterà di rivivere le fasi salienti della vittoria olimpica e la presentazione del nuovo libro di Baldini, intitolato “Sempre con le ali ai piedi”, che sarà effettuata da Linus, che ne ha anche curato la prefazione.

Charity – Baldini ha inoltre precisato che “Parte del ricavato delle iscrizioni verrà destinato all’attività della Onlus ASCMAD PRORA*, con cui collaboro da tempo avendo aderito al progetto denominato “Io mi impegno per la nuova gastroenter ologia ed endoscopia digestiva a Reggio Emilia”. Assieme a me hanno aderito, ad esempio, Carlo Ancelotti, Orietta Berti e Andrea Griminelli”.

Iscrizioni – Le iscrizioni si possono già effettuare on line, sul sito della squadra di Baldini, l’Atletica Corradini Calcestruzzi Excelsior (www.corradiniatletica.eu) e chiuderanno al raggiungimento dei 1.800 partecipanti.

* ASCAD PRORA = Associazione per lo Studio e la Cura delle Malattie dell’Apparato Digerente – PROgetti RAdioterapici oncologici.

Nelle foto Baldini e Linus/la maglia di partecipazione.

Ufficio Stampa
L. ROTA