PASSA IL KICK OFF MILANO ANCHE AL CURTIVECCHI

MARZELLA: ‘UN ANNO SABBATICO PUO’ ESSERCI DOPO TANTI SUCCESSI’

Non riesce l’impresa all’Italcave Real Statte. Le rossoblù di Tony Marzella lasciano i playoff scudetto già agli ottavi di finali perdendo contro il Kick Off nel doppio confronto, già compromesso nella gara d’andata. Sconfitta per 3-1 le rossoblù in un PalaCurtivecchi che comunque ha voluto tributare un applauso alle proprie beniamine in grado di giocare almeno nella prima parte di gara con la giusta carica salvo subire il colpo dell’uno-due lombardo. Merito al Kick Off che ha saputo sfruttare le occasioni avute oltre alla ‘fortuna’ nel non trovarsi in inferiorità numerica per un doppio giallo a De Oliveira (fallo di mano volontario e quinto fallo nel primo tempo per il Kick Off) e Zacchetti (solo ammonita per fallo di mano fuori area quando la decisione più giusta era l’espulsione visto che il portiere ha bloccato un’azione chiara da rete).

IL MATCH Marzella inizia con Margarito, Carvalho, Dalla Villa, Pedace e Nicoletti. Risponde Russo con Zacchetti, De Oliveira, Atz, Belli, Pesenti. L’inizio è promettente con Nicoletti che sfiora il vantaggio dopo nemmeno 10 secondi. Vantaggio che giunge meritato al sesto con Dalla Villa. Le ioniche stringono bene il Kick Off ma subiscono il pari nel momento meno atteso con Belli brava a sfruttare una disattenzione difensiva. Passa solo un minuto e una bomba su punizione di Atz scardina la rete di Margarito. Ripresa e Marzella che prova il portiere di movimento con capitan D’Ippolito ma il risultato non cambia e, anzi, Atz mette a segno il definitivo 3-1. Generoso è poi l’Italcave Real Statte nel provare almeno a pareggiare la gara ma l’estremo difensore lombardo in grado di salvare in un paio di occasioni così come Margarito dall’altra parte. Finisce 3-1 e l’avventura nei playoff termina con i tifosi che applaudono le ragazze ioniche uscire dal campo.

MARZELLA: ‘QUALIFICAZIONE COMPROMESSA ORA PENSIAMO A COSTRUIRE’

Era difficile ed è diventata impossibile con l’andar del tempo ma “un anno sabbatico dopo tanti successi, finali giocate e risultati importanti può esserci”. Prova a essere riflessivo Tony Marzella a fine gara. Il viso e lo sguardo sono comunque tristi perché “dispiace uscire nei playoff in questo modo. Non l’ho detto nella gara d’andata ma avevamo due giocatrici reduci da infortuni come Dalla Villa e Nicoletti, (90 gol in due in questa stagione la prima infortunatasi a Palermo la seconda con uno strappo al polpaccio. Al tempo stesso non deve essere un alibi questo, anche perché abbiamo compromesso tanto dopo la gara d’andata. Peccato, certo, però un anno ‘sabbatico’ può capitare. Abbiamo conseguito tante finali e tanti successi. Ora dobbiamo riflettere sugli errori commessi, ripartire e costruire l’Italcave Real Statte del futuro. L’espulsione? Anche di questo preferirei evitare polemiche. Però sono rammaricato di come poteva esserci un’espulsione per un fallo di mano del portiere che da regolamento è da sanzionare col cartellino rosso (lo stesso episodio c’è stato all’andata). Ma questi non devono essere degli alibi e, anzi, faccio i complimento al Kick Off per aver passato il turno meritando sul campo nel doppio confronto. Adesso, ripeto, facciamo passare qualche giorno e poi penseremo al futuro come è giusto che sia. Mi preme ringraziare i tifosi che anche oggi nonostante il risultato fosse negativo ci hanno sostenuto fino all’ultimo secondo. Grazie a loro così come a tutti i dirigenti e gli steward per il lavoro svolto in maniera esemplare in questa stagione. Inoltre il mio ringraziamento va a tutte le giocatrici per il lavoro svolto in questa stagione. Infine un grazie a tutti i nostri sponsor così come al main sponsor Italcave per il sostegno in questa annata”.

TABELLINO

ITALCAVE REAL STATTE-KICK OFF MILANO 1-3 (primo tempo 1-2, risultato complessivo 1-6)

MARCATRICI: 6’ 30’’ Dalla Villa, 13’ 30’’ Belli, 14’ 45’ Atz; 7’ 02’’ Atz

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Blasi; Convertino, Carvalho, Campaña, D’Ippolito, Nicoletti, Pedace, Bianco, Marangione, Dalla Villa, Colosimo. All. Marzella

KICK OFF MILANO: Pagliarulo, Zambelli, Atz, De Oliveira, Belli; Antico, Zacchetti, Demetriou, Perruzza, Penzavalli, Pesenti. All.Russo

ARBITRI: Ariasi (Pescara) Pennese (Vasto) CRONO: Nisi (Taranto)

SPETTATORI: 500 circa

ESPULSO: Marzella per proteste

AMMONITI: Atz, Nicoletti, Zacchetti, De Oliveira

L’ADDETTO STAMPA DEL REAL STATTE FRANCESCO FRIULI