PER RIPARTIRE IN OGNI SETTORE
Dopo la prima parte della stagione, che ha visto la franchigia estense impegnata su diversi fronti – quello agonistico e quello di promozione e diffusione del flag football nelle scuole – arriva in concomitanza delle vacanze di Pasqua una prima breve pausa in casa Aquile. Pausa che comunque atleti e società utilizzeranno per preparare ancora più intensamente la seconda parte della stagione.
Appuntamento per la prima squadra delle DiMedia Aquile sabato 26 aprile, quando il campionato IFL riprenderà con il “derby” di Bologna contro i Warriors, mentre le ragazze del team delle Fenici daranno il via all’ultima fase di pre-season in attesa dell’esordio in campionato che avverrà a metà maggio. La squadra dell’Emilbanca Aquile Ferrara di Flag U13 sarà invece impegnata domenica 27 aprile a Loano (SV) nel secondo bowl della stagione, che prevede incontri interdivisionali e potrebbe risultare determinante per l’ammissione alla finale nazionale. Avversari di turno saranno i GTeam Gallarate, i Rhinos1 Milano e Daemons Martesana. La squadra di Gallarate, terza nel suo girone, nel primo bowl ha messo in luce un buon attacco con il suo giovane QB capace di smistare un buon gioco aereo; Rhinos1 che fa dell’esperienza e della velocità la sua arma vincente; infine i Daemons, probabilmente la squadra più completa, presenta una difesa molto reattiva e un attacco temibilissimo.
Il coaching staff estense composto da Golfieri-Taddia-Zanardi in queste ultime settimane di allenamento ha puntato l’attenzione soprattutto sulla difesa, approfittando anche della presenza al Mike Wyatt Field di un “maestro d’eccezione”: Ivan Pavlovic, giocatore straniero delle DiMedia Aquile.
L’attacco guidato dai due QB Alessandro Golfieri e Gaia De Giorgi potrà sfruttare anche i recuperati Gabriele Paganini e Gaia Stasi, entrambi non al top all’esordio in casa, oltre ad Alex Pedrazzi, nuovo arrivo come WR. Per le corse confermati i due RB Flavio Zanardi e Ruben Zena, mentre per il gioco aereo ci si affiderà alle ottime mani di Gianluca Vivaldi, Nicola Raddi e Riccardo Cantarini.
Per la difesa il team estense schiererà il blitzer Zeno Zucchelli e il LB Samuele Brunetti per mettere pressione ai QB avversari, mentre per fermare il gioco aereo si sfrutteranno le doti atletiche di Golfieri, Paganini, Raddi e Zanardi, che giocheranno in doppio ruolo.

Qualche giorno di riposo, dunque, e da martedì prossimo si riparte!

Ufficio Stampa