Venerdì sera alle 19:30, i Foxes ospitano Villach in gara 3 delle semifinali. L’HCB Alto Adige avanti 2:0 nella serie e dunque Egger e compagni avranno il primo match-point, che vale un biglietto in prima classe per la finale della Erste Bank Eishockey Liga. Al Palaonda si attende il pubblico delle grandi occasioni. Sul ghiaccio torna capitan Alexander Egger.

La serata si annuncia quanto mai importante. Al Palaonda di Bolzano (ore 19.30), il Bolzano incrocia per la terza volta nella serie il Villach e i Foxes, avanti 2:0 nella serie “best of five” avranno a disposizione il primo match.point di questa serie. Dopo il colpo grosso alla Stadthalle di Villach, Egger e compagni tornano davanti al pubblico di casa e vogliono sfruttare subito la prima occasione, per raggiungere quello che sarebbe un traguardo storico, alla prima partecipazione nel campionato transfrontaliero. Un’altra battaglia, un’altra sfida quella contro gli austriaci, che si annuncia molto combattuta. “Vincere a Villach è stato importantissimo – dice l’attaccante Marco Insam – abbiamo giocato un hockey essenziale, ci abbiamo creduto e siamo riusciti a gestire al meglio la partita. Venerdì sera sarebbe bello chiuderla, speriamo che il nostro pubblico, come ha sempre fatto, ci sostenga con passione. Ne abbiamo bisogno. Dobbiamo giocare un’altra grande partita – conclude Insam – abbiamo una grande chance e vogliamo sfruttarla”.

A Insam gli fa eco l’attaccante Anton Bernard. “ A Villach abbiamo giocato una grande partita e abbiamo meritato, perché la squadra non ha mai mollato e ha dimostrato ancora una volta un carattere sopra le righe. Venerdì sera vogliamo chiudere i conti – continua – loro sono una squadra fortissima, ma noi siamo consapevoli di avere un grande collettivo, che può giocarsela alla pari. Venerdì sarà un’altra battaglia, ma siamo pronti ad affrontarla”.

Bolzano – VSV in cifre

Dopo due sfide di semifinale, in casa biancorossa guidano la classifica dei migliori realizzatori Marco Insam (colui che ha sempre aperto le marcature in entrambe le sfide) e Mac Gregor Sharp, entrambi con due reti. In casa Villach la speciale tabella punti è guidata da Derek Ryan (1+1), seguito dal “gemello” John Hughes (0+2), quindi Gerhard Unterluggauer (1+0) e Derek Hunter (0+2). A livello di percentuale parate, Jaroslav Hubl è davanti a J.P Lamoreux. Il goalie biancorosso vanta un ottimo 92,5%, Lamoreux si ferma per ora al 90,9%. In powerplay, infine, le due squadre si equivalgono: il Bolzano vanta un 2/10 complessivo, contro il 2/9 del VSV.

Le formazioni

Il Bolzano recupera in difesa capitan Alexander Egger, che ha pienamente smaltito la febbre che lo ha costretto a dare forfait martedì sera. Unico dubbio la presenza o meno di John Esposito, alle prese con un risentimento muscolare. Nel Villach out in difesa Klemen Pretnar.


Prevendita biglietti, orari e info parcheggi

Dopo la prima giornata di prevendita mercoledì, sono stati venduti 1500 biglietti. La vendita dei tagliandi proseguirà presso le casse del Palaonda anche giovedì (17-19) e anche nel giorno della partita, venerdì, con orari dalle 12 alle 14 e dalle 17 fino all’inizio della gara. I biglietti possono essere acquistati anche online, per tutte le informazioni sulla vendita e sui prezzi dei tagliandi (invariati rispetto a gara 1) è possibile consultare il sito della società www.hcb.net. In vista della notevole affluenza prevista al Palaonda, sarà aperto anche il parcheggio della Fiera di Bolzano, al prezzo fisso di 3 euro.

Erste Bank Eishockeliga, semifinali playoff gara 3 (venerdì 28 marzo 2014, ore 19.30)

HCB Alto Adige – EC Villacher SV
Serie “best of five” 2:0: (2:1, 4:3 d.t.s)

EC Red Bull Salzburg – EHC Liwest Black Wings Linz
Serie “best of five” 2:0: (4:2, 3:2 d.t.s)



EBEL – Presentazione-Vorschau HCB Alto Adige Südtirol – Villacher SV

(Foto Max Pattis)

——– —

Alex Tabarelli