CHIETI – La Delegazione provinciale del Coni è sempre in campo per la prevenzione. Forte dei numeri delle  passate edizioni, anche quest’anno il comitato diretto da Gianfranco Milozzi promuove lo screening gratuito della tiroide per i giovani atleti, in collaborazione con il Dottor Sergio Guerri e la FMSI (Federazione Medico Sportiva  Italiana).  L’iniziativa  che  si  svolgerà  dal  3  aprile  al  29  maggio  2014,  è  rivolta  ai  ragazzi  e  alle ragazze (dai 10 ai 18 anni) delle  Associazioni Sportive Dilettantistiche della  provincia di Chieti.
“L’iniziativa  –  ha  sottolineato  il  Delegato  provinciale  del  Coni,  Gianfranco  Milozzi  –  organizzata  in occasione  dell’anniversario  della  scomparsa  del  Dott.  Luciano  Di  Ciò,  ha  come  obiettivo  il  monitoraggio della tiroide degli adolescenti ed il precoce riconoscimento di potenziali alterazioni morfologiche. Il Coni è sempre sensibile a tutte le iniziative rivolte ai più giovani e per questo abbiamo voluto ancora collaborare con grande convinzione a questo progetto che ha trovato anno dopo anno un grandissimo riscontro da parte delle famiglie”.  L’esame verrà effettuato il giovedì pomeriggio, dal 3 aprile al 29 maggio a Chieti,  presso lo studio  del Dott. Guerri in Viale Maiella n.92, previo appuntamento ai seguenti recapiti: 0871.66955 – 69404, fax 0871.63270  o  mediante  compilazione  e  restituzione  al  Coni  Point  (in  via  Spezioli  52  a  Chieti)  dell’apposito  modulo scaricabile sul sito  http://www.abruzzo.coni.it. 
Tutti  i dati raccolti saranno oggetto di valutazione e studio da parte della FMSI di Chieti.

L’Ufficio stampa