1 – 4 a Reggio Emilia, passa il Fratelli Bari

Campionato Nazionale Calcio a Cinque Under 21, Girone F – Ritorno primo turno playoff

Palestra Rivalta, Reggio Emilia – 23/03/2014

Fratelli Bari Reggio Emilia – A.S.D. Bologna Futsal 2003 4 – 1 (2 – 1)

F.lli Bari: 1 Zannoni, 2 Visone, 3 Calato, 4 Voce, 5 De Angelis (cap.), 6 Albertini, 7 Oppido, 8 Martelli, 9 Ferretti, 10 Biancolino, 11 Ruggiero, 12 Peterlini. All. Rivi.

Bologna Futsal: 2 Tarli, 3 Canitano F. (cap.), 4 Ruta, 5 De Santis, 6 Gargiuolo, 7 Libertucci, 8 Poggi, 9 Belliardo, 10 Canitano T., 11 Gardini, 12 Cerulli, 14 Tota. All. Lazzaroni.

Marcatori: primo tempo – Ferretti, Gardini, Ferretti. Secondo tempo: Ferretti, Ferretti.

Ammoniti: primo tempo – Ruta, Canitano F. Secondo tempo – Martelli, Visone, Tota.

Finisce l’avventura del Bologna Futsal nel playoff Under 21. I ragazzi di Sandra Bonfrate e Simone Lazzaroni hanno perso il ritorno del primo turno contro il Fratelli Bari per 4 – 1, stesso punteggio dell’andata, per un computo totale di 8 – 2 in favore della squadra reggiana.
Gli avversari si sono dimostrati più forti in entrambi i confronti, anche se probabilmente i gol di separazione fra le due compagini sono troppi, ma Bologna ha pagato pesante una gara d’andata non affrontata nella giusta maniera, che ha reso il ritorno poco più di una formalità, nonostante almeno 20′ molto combattuti.

Dopo qualche minuto Ferretti apre le marcature uccellando la difesa bolognese su lancio lungo. Il rientrante Gardini risponde quasi subito, all’interno di un primo tempo molto buono del Bologna, arrivato in trasferta per far la partita e molto pericoloso (entrambe le squadre colpiranno dei legni, ed entrambi i portieri si renderanno protagonisti come all’andata). A chiudere la contesa sarà la rete del 2 – 1, sul quale grava l’ombra di una decisione arbitrale molto discutibile: Ruggiero riceve un passaggio a mezza altezza e stoppa il pallone allargando il braccio in maniera abbastanza vistosa, tantoché si ferma per aspettare il fischio dell’arbitro, che però non arriverà mai. Dopo un secondo di stop generale, l’azione riparte e i rossoblu, sbilanciati, subiscono il gol che spezza tutte le speranze.

Per sigillare il risultato arriva la terza rete di Ferretti, che arriva dopo pochi istanti di secondo tempo, su un’ingenuità del BF appena schierato in campo. A quel punto la partita, già abbastanza tesa fin dall’andata, diventa ancor più nervosa, ai limiti dell’inguardabile per certi tratti, aiutata da una direzione poco fiscale e di un ambiente ormai compromesso, fra panchine e pubblico, per via di provocazioni e scaramucce. Stancamente si arriva al 40′; il Fratelli Bari passa il turno con il poker di Ferretti, mentre dopo il fischio finale succede un po’ di tutto, ma fortunatamente alla fine la situazione si districa e non ci sono conseguenze.


Stefano Brienza

Addetto Stampa Bologna Futsal 2003