Prima divisione, atto terzo. Ancora una volta, com’è stato per Panthers e Dolphins, i Seamen tengono a battesimo nel campionato una squadra e, nello specifico, i Marines. Sabato sera, sempre al Vigorelli, kick off alle 19.30, il team legato alla Polisportiva Lazio offrirà ai “Marinai” l’occasione di confermare i progressi mostrati contro Ancona e di proseguire la corsa che porta verso il vertice della classifica. Alla vigilia della prima trasferta, il 30 marzo saranno ospiti allo Stadio Europa di Bolzano, dei temibili Giants, i ragazzi allenati da Paolo Mutti sono ansiosi di verificare le loro potenzialità, inespresse contro i campioni d’Italia ed esplose sette giorni orsono quando i Dolphins

sono diventati vittime di una voglia di riscatto incontenibile. I Marines, indicati dagli esperti tra le squadre di seconda fascia, meritano tutto il rispetto che si deve, a priori, agli avversari e la dovuta attenzione vista la presenza di elementi del calibro della free safety Kellen Pruitt, vecchia volpe della categoria e punta di forza della difesa capitolina. I correttivi apportati dal coaching staff blue navy hanno sortito gli effetti desiderati nella vittoria contro i marchigiani, ma hanno bisogno di ulteriori esami per portare i Seamen a quello stato di forma che è condizione necessaria per tentare l’assalto al trono dei Panthers. I Marines sono dunque l’avversario ideale per spiccare un ulteriore salto in avanti, sia in termini di ranking che di fiducia nei propri mezzi, fermo restando che che Jonathan Dally e compagni dovranno sfoggiare la miglior prestazione per non correre rischi.

Prima divisione week III

Sabato 22 marzo, ore 19.30, C.S. Vigorelli via Arona Milano Seamen Milano vs Lazio Marines

Classifica: Panthers, Seamen, Giaguari, Briganti 2, Lions, Aquile, Giants, Marines, Warriors, Dolphins, Rhinos 0

Flag football news

Brillante debutto per la formazione under 15 di flag football che nella prima tappa ha riportato una sconfitta di misura e una larga vittoria. L’esordio per il team under 13 avrà invece luogo il 30 marzo a Ferrara.

I risultati della prima tappa del campionato di flag football under 15

Seamen Milano – Rhinos Milano 26-33

Seamen Milano – G Team Gallarate 46-18

 

Domenica 16 Marzo, nella splendida cornice del Vigorelli, le Sirene hanno affrontato le Fenici Ferrara per un test amichevole in vista del prossimo campionato di football americano femminile. Le Sirene, tra alcune assenze e molti esordi, si sono imposte con il punteggio di 22 a 18 e hanno quindi iniziato nel migliore dei modi il nuovo corso.

Le Fenici, nuovo nome delle Black Widows, passano in vantaggio con un touchdown di Lucia Taddia. Le Sirene poco dopo ribaltano il risultato con Erica Nicola: touchdown e trasformazione da due punti per il momentaneo 8-6 a favore delle padrone di casa. Le ferraresi, tuttavia, reagiscono e vanno in vantaggio con due touchdown di Chiara Mingozzi. Sulla trasformazione del secondo la nostra Camilla Tofani intercetta la palla e corre verso l’endzone avversaria, protetta bene dalle compagne. Con i suoi due punti inizia la reazione, fatta di grinta e determinazione. Prima Eva Gnouamozi, poi nuovamente Erica Nicola nei minuti finali, fissano il risultato sul meritato 22 a 18.

Bisogna ancora crescere, sia in attacco che in difesa, ma la prestazione è stata certamente buona. “Si sono viste ottime potenzialità ” – spiega il coach Paolo Sonzogni – “Abbiamo espresso un buon gioco, sicuramente migliorabile. C’è ancora tanto su cui lavorare, ma il test è sicuramente positivo“.

Ufficio Stampa

R. RIZZA