La prima serata di prove sul circuito di Losail è terminata per il Team Iodaracing Moto2 e per Randy Krummenacher.
Il pilota svizzero ha proseguito nel suo percorso di recupero degli automatismi della guida e della pista anche in questa occasione sfruttando il più possibile i due turni di prova effettuati in questo primo giorno del GP del Qatar.
Krummenacher ha percorso 33 giri nelle due sessioni di prove libere effettuate nella serata di giovedì, mettendo a segno il suo miglior crono in 2.02.647 nelle FP2, che vale il 28° posto della classifica della Moto2.

RANDY KRUMMENACHER – PILOTA MOTO2 #4 – “Sento di essere sempre più a mio agio sulla moto e questo è un segnale positivo per me. Nel secondo turno di prove sono andato costantemente più forte del primo ma ho iniziato a sentire la stanchezza e non sono riuscito migliorare quanto avrei voluto. Con la squadra abbiamo anche deciso di non usare un’altra gomma morbida per non bruciarci un’occasione per domani. Ho buone sensazioni per le prove di venerdì, cercheremo di fare meglio di oggi”.

IODARACING TEAM
PRESS OFFICE
Luca Bologna
Communication Manager