Un’altra fantastica giornata per Aleix Espargaro che ha dominato il secondo giorno di prove libere del Gran Premio del Qatar.
Lo spagnolo del team NGM Forward Racing ha trovato un buon passo con le gomme dure per poi riuscire a sfruttare al meglio le morbide e concludere la giornata davanti a tutti con un crono di 1.54.773, 4 decimi più veloce di Andrea Iannone, secondo, e Alvaro Bautista, terzo. Sensazioni positive anche per Colin Edwards, soddisfatto di aver trovato un buon passo con la gomma dura. In preparazione delle qualifiche, domani lavorerà su un set up più bilanciato per la gomma morbida per fare un ulteriore passo avanti.

Durante il terzo turno di libere, iniziato alle ore 21:00 con molta umidità, la pista era particolarmente scivolosa. Questa situazione potrà anche peggiorare per la gara, considerato che il via sarà alle 22.00 (ora locale).

Ufficio Stampa
NGM Forward Team