Ripresa affascinante per la Rariazzurra che parteciperà, per la prima volta alla fase finale della Coppa Italia. Martedì 18 e mercoledì 19 marzo alla Mompiano, “appuntamento con la storia…copriamoci di gloria”, come recita uno striscione esposto dagli Irriducibili all’interno della piscina Vassallo, così come quello affisso all’esterno dell’impianto che invita “tutti a Brescia”. E’ la prima Final Four per la Rari Nantes Bogliasco, a completare A.N. Brescia, C.N.Posillipo e Pro Recco. L’evento è stato illustrato nella sede del Comune di Brescia alla presenza di Valter Muchetti, assessore comunale alla Sicurezza (con sovrintendenza, tra i vari ambiti, agli impianti sportivi), allo staff dirigenziale dell’An Brescia con il presidente Andrea Malchiodi, il direttore sportivo Piero Borelli, il responsabile del settore giovanile Alessandro Morandini, insieme al delegato provinciale della Fin Enzo Durosini, e dei delegati degli altri club fatto salvo il Posillipo per motivi logistici.

 

In rappresentanza della Rari Nantes Bogliasco il consigliere Mirko Prandini. Per lui un ritorno a casa, essendo bresciano di origine, con l’emozione di rappresentare il club bianco-azzurro.

Brescia capitale della pallanuoto e non solo per i risultati:-“Hanno le idee chiare e un forte sostegno economico, il rilancio della pallanuoto passa anche da questa realtà. E pensare che in lingua bresciana la parola “nuoto” non esiste”.

Un momento storico anche per la Rari Nantes Bogliasco:-“Per noi è grande motivo di orgoglio. La squadra merita di essere in Final Four, questo è il suo valore reale e non la posizione di classifica che ricopre in Campionato”.

La Rariazzurra giocherà la semifinale contro i padroni di casa dell’AN Brescia martedì alle ore 19.30 diretta Raisport 2.

Il programma completo

Semifinali – martedì 18 marzo
Pro Recco-CN Posillipo ore 18
AN Brescia-RN Bogliasco ore 19.30

Finali – mercoledì 19 marzo
terzo posto ore 17.30
primo posto ore 19.00

Gli Arbitri

G.A. Panucci. Arbitri: Caputi, Paoletti, Riccitelli, Ceccarelli

Ufficio Stampa Rari Nantes Bogliasco