PREVIEW XV GIORNATA ECCELLENZA

Roma – Dopo l’impegno della Nazionale che sabato 15 marzo affronterà nel Torneo del 6 Nazioni l’Inghilterra, torna il campionato di Eccellenza.
Domenica 16 marzo, sul campo del Centro di preparazione olimpica dell’Acqua Acetosa, andrà in scena il quarto derby stagionale tra la Lazio e le Fiamme Oro Rugby.
I cremisi sono reduci dalla convincente vittoria di sabato scorso contro i Cavalieri Prato, un match che ha mostrato la solidità del XV allenato da Pasquale Presutti che, attualmente, occupa con 26 punti la settima piazza in classifica.
Anche la Lazio è reduce dalla vittoria nel derby con l’altra squadra romana, l’Unione Rugby Capitolina, ed accusa un divario di nove punti con la squadra della Polizia di Stato.

All’andata le Fiamme ebbero la meglio sui biancocelesti nel match giocato alla caserma “S. Gelsomini” con il punteggio di 21 a 17.

“Stiamo passando un buon periodo – ha dichiarato coach Pasquale Presutti – ma quella di domenica sarà una partita ricca di insidie. La Lazio è una squadra che, nonostante la posizione in classifica, ha un ottimo potenziale tecnico e dovremo stare molto attenti a non avere cali di concentrazione. Inoltre quello di domenica prossima è un derby e, come tutte le stracittadine, implica molti altri fattori oltre a quelli legati alla tecnica e al gioco. Gli episodi saranno decisivi”.

Coach Presutti non intende stravolgere la formazione che sabato scorso ha vinto contro i Cavalieri Prato ed effettuerà pochi cambi. Confermato il terzetto di prima linea con Fabio Cocivera, Marco Moscarda e Giuseppe Di Stefano. La coppia in seconda sarà composta da Luca Mammana e Alberto Cazzola, mentre i flanker saranno Matteo Zitelli e Andrea Balsemin. Torna a vestire la maglia numero 8 dal primo minuto, Marco Amenta. In cabina di regia ci saranno il capitano Nicola Benetti e Carlo Canna. I centri saranno Giuseppe Sapuppo e Giovanni Massaro, che comporranno la linea dei trequarti insieme alle ali Andrea Bacchetti e Marco Di Massimo. Chiuderà la formazione, in posizione di estremo, Guido Barion. Ancora indisponibili per infortunio, ma quasi completamente recuperati, il tallonatore Valerio Vicerè e le ali Michele Sepe e Pietro Valcastelli.

L’incontro, che inizierà alle 15, sarà arbitrato dal signor Blessano (Montebelluna) insieme ai giudici di linea Meconi (Frascati) e Casciello (Benevento). Radetich (Napoli) sarà il quarto uomo.

La probabile formazione

Cocivera, Moscarda, Di Stefano, Sutto, Cazzola, Zitelli, Balsemin, Amenta, Benetti, Canna, Bacchetti, Sapuppo, Massaro, Di Massimo, Barion

A disposizione: Naka, Lombardo, Pettinari, Mammana, Vedrani (Marazzi), Marinaro, Forcucci, De Gaspari

Cristiano
Morabito – Responsabile Ufficio stampa Fiamme Oro Rugby