Immobiliare Neve Diavoli Vicenza conquista tre punti in casa contro il Novi Ligure con il risultato di 7-1, al termine di una gara in cui ha dominato per tutti i cinquanta minuti e in cui il bottino poteva essere ancor più ricco viste le occasioni, a cui hanno risposto anche i portieri avversari, Gadioli nel primo tempo e Guichardaz nel secondo, i due gol non concessi, e i pali colpiti da Valbusa e da Corradin.

 

Di fronte, la neopromossa Novi Hockey che doveva vincere per lottare per la salvezza, ma nonostante l’impegno e la generosità non è riuscita ad impensierire i Diavoli se non in rare e sporadiche occasioni quando i padroni di casa hanno abbassato leggermente la guardia.
Nelle fila dei Diavoli spazio per tutti con il secondo portiere Damiano Guglielmi dentro per tutto il secondo tempo e decisivo in alcune conclusioni degli avversari, con Pertile alla ricerca della rete e con il primo gol realizzato nel campionato di serie A1 da Mattia Bettello, ormai non più giovane promessa, ma punto fermo della difesa.
Una vittoria che non era scontata visto l’importante posta in palio in chiave salvezza e che i biancorossi potevano inconsciamente sottovalutare o in cui potevano non trovare la concentrazione giusta visto che ormai la classifica ha già dato il suo verdetto per la squadra berica. La formazione di coach Bellinaso, invece, ha dimostrato di voler terminare nel migliore dei modi il campionato, dando qualche emozione e soddisfazione ai suoi tifosi e ha quindi affrontato la gara per vincere e lo ha fatto.

Buona prova di tutta la squadra che è andata a segno con Stella, doppietta per lui, con Pozzan, Roffo, Valbusa, Stevanoni e appunto Bettello, ma che ha avuto ancora molte occasioni anche con Corradin, Bellinaso, Maran e Testa.

Al termine della gara commenti positivi sia da parte dell’allenatore Bellinaso che da un soddisfatto Bettello.
“La vittoria non era scontata – ha dichiarato il coach al termine della gara – Novi aveva un obiettivo molto chiaro oggi, ovvero trovare punti per salvarsi. Noi avevamo l’obiettivo di trovare stimoli per fare una buona partita, li abbiamo trovati anche se non è facile giocare sapendo che la classifica è già chiusa. Abbiamo però fatto una buona partita, hanno giocato tutti e abbiamo ottenuto una buona vittoria”.
– Numerosi gol ed anche il primo in campionato per Mattia Bettello, dopo quello in Coppa Italia di un paio di anni fa.
“E’ molto bello essere riusciti a segnare anche in serie A dopo molto tempo – ha spiegato il difensore vicentino, – dopo tanto lavoro alla fine ce l’ho fatta e quindi sono contento di questo risultato”.
– C’era il rischio di un calo di concentrazione visto che i giochi in classifica sono già fatti.
“Noi abbiamo l’intenzione di finire in bellezza e fare 9 punti nelle ultime tre partite – ha aggiunto Bellinaso, – i primi tre sono arrivati e adesso per ogni partita sarà importante trovare gli stimoli giusti, ognuno dovrà trovarli anche dentro di se, dentro nel nostro gruppo e noi cercheremo di dare il massimo sempre e comunque”.
– Prossimo appuntamento derby con Asiago che da sempre offre spettacolo ed emozioni.
“Con Asiago anche una semplice amichevole è stimolante perché è uno scontro molto sentito da tutti, dai ragazzi e anche dall’ambiente- ha concluso Bellinaso .- Cercheremo di fare un’ottima partita e penso che anche loro vorranno farla, quindi spero di vedere molto pubblico perché sarà una sfida emozionante e spettacolare”.
– Bettello, da giovane promessa a conferma in difesa.
“Sono contento di avere trovato spazio – ha dichiarato il difensore biancorosso, – ma devo ancora migliorare molto e devo quindi continuare ad allenarmi per arrivare ad un buon livello”.

– Mancano due partite, proverai ancora ad andare in gol?
“Io ci provo e lo spero, anche se so che sarà difficile”.

Tabellino:

Immobiliare Neve Diavoli Vicenza – Novi Hockey (5-0) 7-1

Immobiliare Neve Diavoli Vicenza: Alberti, Guglielmi, Bellinaso, Bettello, Corradin, Testa, Valbusa, Maran, Pertile, Pozzan, Roffo, Stella, Stevanoni.
Allenatore: Andrea Bellinaso

Novi Hockey: Gadioli, Guichardaz, Badan, Botto, Gastaldi, Parodi, Corio, Vumbuca, Boschetto, Spallasso, Barcella, Gaviotis, Montanari.
All. Alessandro Tarantola

Arbitri: Walter Zuccatti e Stefano Gufler

Reti
PT: 5,21 Stella (V), 12,13 Pozzan (V), 12,31 Roffo (V), 16,32 Valbusa (V), 24,15 Stevanoni (V) pp;
ST: 26,07 Stella (V), 28,56 Gastaldi (N), 40,01 Bettello (V).

Ufficio Stampa