Pallamano / Serie A1F – Play Off – 1° Giornata
A Mestrino arriva Conversano

L’Alì Mestrino torna in campo dopo un finale di febbraio ad alto tasso emotivo. Le giallloverdi, dopo aver agguantato la qualificazione ai play-off grazie al rush delle ultime 4 giornate, hanno festeggiato il terzo posto in Coppa Italia, sconfitte in semifinale dal Conversano. Nei play-off la strada padovana si incrocia subito con le pugliesi che nelle ultime due stagioni hanno avuto la meglio in tutti e 6 i faccia a faccia disputati. Conversano, dopo la sconfitta di misura in finale di Coppa, arriverà a Lissaro intenzionato a riprendere subito il cammino verso la finale scudetto. Per Mestrino, è il momento di provare a superare per la prima volta in campionato una delle potenze della pallamano femminile italiana. La vittoria della finale per il 3° posto di Coppa, ha mostrato un Mestrino volitivo e determinato, che deve prendere coscienza dei propri mezzi. Nella regular season le venete hanno collezionato solo 1 punto ai rigori contro Palermo, mentre nelle rimanenti 5 gare sono uscite sconfitte. Ecco allora l’occasione di giocare senza pressioni, sapendo che Mestrino non ha nulla da perdere nelle gare dei play-off. Andranno recuperate le acciaccate Losco, Cazzola e Balzano, oltre a tutte le forze mentali per esprimere lo spirito di squadra gialloverde. “Per il secondo anno consecutivo – dice il capitano Valentina Piasentini – abbiamo raggiunto l’importante e tanto sperato obiettivo dei playoff, classificandoci al terzo posto al termine di una regular season molto altalenante che ha comunque premiato il cuore e l’orgoglio mestrinese.
Sabato si apriranno le danze con un match di alto livello contro Conversano. La voglia di dimostrare quello che abbiamo costruito con tanta fatica in questi anni e la cattiveria agonistica per riuscire ad ottenere tante altre soddisfazioni ci sono, speriamo anche nel caloroso sostegno dell'”ottavo uomo”: il pubblico sempre numeroso del Palalissaro!”
Pronte per l’importante sfida anche le due azzurrine dopo lo stage con la nazionale senior di metà febbraio.
Beatrice Guerra: “Il risultato della coppa italia è sicuramente stato positivo, nonostante la brutta semifinale disputata contro conversano. Una prestazione riscattata però con quella della finale 3°-4° posto contro palermo, dove la giusta aggressività e la convinzione di poter ottenere un buon risultato ci hanno permesso di chiudere la gara con tranquillità. Per quanto riguarda lo stage nazionale, quelli contro nizza sono stati incontri importanti per confrontarsi contro una squadra già affrontata, e che hanno permesso di verificare la maggiore complicità della squadra in campo.”
Gaia Zuin:”Il raduno è stato importante per valutare la competitività della squadra prima degli impegni ufficiali delle qualificazioni. Le due amichevoli disputate contro il Nizza hanno dato esiti positivi e quindi una maggior fiducia nell’affrontare le gare contro la Turchia che si svolgeranno a fine marzo. Il terzo posto conquistato in coppa Italia è stato sicuramente una grande soddisfazione per la squadra e per la società, oltre che una conferma dei risultati ottenuti in campionato. Durante le partite ci sono stati alti e bassi, ma abbiamo saputo reagire insieme e, nella finale per il terzo posto, riscattarci dalle precedenti prestazioni un po’ incerte. Ora speriamo di mantenere questo clima di positività per i play off”.

Ufficio Stampa – Pallamano Mestrino Asd