Le aretine della Sport3 ai Campionati Italiani di fitness in acqua

Le ragazze allenate da Alessandra Joseph sono reduci da una bella esperienza nelle piscine di Torino

Il prossimo appuntamento è in programma ad Arezzo: la Sport3 proverà a gareggiare con due squadre

AREZZO – La Sport3 torna dai Campionati Italiani Invernali di fitness in acqua senza medaglie ma con tanto entusiasmo. Dopo il bronzo conquistato nel 2013, in questa stagione la società aretina ha rinnovato quasi tutta la propria squadra e si è presentata all’importante manifestazione nazionale con l’obiettivo di fare esperienza e di divertirsi al confronto con avversarie di tutta la penisola. Nelle piscine di Torino si sono infatti sfidate 30 società da ogni regione italiana che si sono contese il tricolore eseguendo, a tempo di musica, figure ed esercizi caratteristici del fitness acquatico e un saggio di cui i giudici federali hanno valutato la coreografia e la creatività. Le aretine si sono esibite nella manifestazione in acqua bassa muovendosi sulle note della canzone “Back in my life” di Fly Project e arrivando ad un passo dal podio occupato da Rari Nantes Gerbido, Lavagna ’90 e Ddf Milano. Allenate da Alessandra Joseph, le ragazze della Sport3 protagoniste di questa bella esperienza erano Stefania Boncompagni, Sofia Bonini, Loretta Gianni, Guia Latil, Rosi Matteini, Martina Meacci, Anna Pecchi e Elena Serboli. «Non puntavamo certamente alla medaglia – spiega Carla Mazzoli, responsabile della Sport3. – In questa stagione abbiamo cambiato gran parte della nostra squadra e dunque siamo partite per Torino solo per maturare esperienza in una manifestazione di altissimo livello a cui erano presenti le migliori squadre da tutta Italia». Ora la Sport3 continuerà ad allenarsi per farsi trovare pronta al prossimo appuntamento nazionale: i Campionati Italiani Estivi in programma a giugno ad Arezzo nelle piscine del Centro Sport Chimera. In vista di questo evento, la Sport3 proverà ad allestire una seconda squadra per competere sia nella competizione in acqua alta che in quella in acqua bassa. «Vorremmo sfruttare la gara casalinga per schierare due squadre – conclude Mazzoli. – Il fitness in acqua è divertente, coreografico e non particolarmente impegnativo, dunque invitiamo tutti gli aretini interessati a provare un nostro allenamento al Centro Sport Chimera».

Uffici Stampa EGV