IN GARA A BIELLA ALLA “I RONDE LANA”

Secondo posto di classe per Caporale-Senestraro e Lyveroulaz-Robbin.

Stessa posizione per i navigatori Giacobino e Gallo, terzo per Pontarollo

Quasi tutti “piazzati” gli equipaggi e i navigatori Biella Corse al via della I edizione della Ronde Lana, che si è corsa ieri, domenica 2 marzo, a Biella, sul tracciato della classica “Valdengo” del Rally della Lana, con partenza e arrivo al Centro Commerciale “Gli Orsi” di Biella.

In gara fra le vetture moderne su di una Ford Escort Cosworth 2000, Ermanno Caporale e Marcello Senestraro hanno chiuso al 39° posto assoluto, diciottesimi nella classifica di gruppo A e secondi nella classifica della classe A8. “Per noi che siamo abituati a gareggiare nelle storiche” ha commentato al termine il vice presidente Biella Corse, “questo non è certo il nostro tipo di gara … Sono comunque contento di vedere che la vettura, nonostante fosse ferma da più di un anno, si è comportata molto bene”.

Nelle moderne erano al via anche il navigatore Pieraldo Giacobino, in gara con Franco Tortorella su di una Peugeot 106 Rallye 1.3, con cui hanno chiuso al 49° posto assoluto, diciannovesimi nella classifica di gruppo N e secondi nella classifica della classe N1.

Nella sezione auto classiche, invece, sono saliti sul podio entrambi i navigatori Biella Corse al via. Erica Gallo, che correva a fianco di Fabio Cristofaro sulla sua Ford Sierra Cosworth 2.0 ha chiuso al gara al secondo posto del raggruppamento J2; mentre Diego Pontarollo, che navigava Corrado Cristofaro sulla sua Peugeot 205 Rallye 1.3, ha guadagnato il terzo gradino del podio di categoria.

Infine, nelle storiche, i valdostani Walter Lyveroulaz ed Erik Robbin, per la prima volta in gara come Biella Corse, con la loro Lancia Fulvia HF 1.3 hanno chiuso la gara al secondo posto assoluto del II raggruppamento.

Sfortunati, invece, Gualtiero Frassati e Paolo Protta che, a causa di un problema di surriscaldamento della loro Chrysler Simca Rally 2, sono stati costretti al ritiro dopo la seconda prova. Davvero un peccato, perché l’avevano chiusa con un ottimo tempo, al secondo posto fra le vetture del secondo raggruppamento!

Questo prossimo fine settimana, invece, con le insegne Biella Corse gareggeranno Luca Degli Innocenti e Giorgio Severino. Con la loro Peugeot 205 GTI, prenderanno parte al 4° Historic Rally delle Vallate Aretine, gara del Campionato Italiano Rally Storici.

Per la scuderia Biella Corse – Massimo Gioggia

Credit Foto Ciro Simoni


– la Simca Rally 2 degli sfortunati Frassati-Protta