TORRE ROSSA IN TRASFERTA CONTRO L’ALBERTO CALCIO A 5

LA CARICA DI TOMASSINI: ‘A SAN PIETRO VERNOTICO PER RIALZARE LA CHINA’

Torna in campo e questa volta contro una diretta concorrente. La Torre Rossa Taranto viaggia verso San Pietro Vernotico contro l’Alberto calcio a 5. I rossoblù di Fabio Buonafede hanno bisogno di un successo pieno per mantenere a distanza la squadra brindisina che lotta per la retrocessione. Già, perché adesso per gli ionici un successo pieno permetterebbe di continuare a star sereni e vivere le sfide più complicate senza affanni a caccia, poi, di un colpaccio utile a un eventuale salto di qualità. Squadra carica così come capitan Fabrizio Tomassini che così carica l’ambiente in vista del match di sabato spiegando anche i motivi dei cali di concentrazione. “Quest’anno il campionato è molto equilibrato a dimostrazione che ci sono tante squadre nel giro di pochi punti. Di conseguenza sarà importante non essere discontinui cercando di vincere sia in casa che in trasferta. Ci manca la giusta continuità durante la gara, alternando primi tempi spettacolari a secondi tempi dove abbiamo un calo di concentrazione che fino adesso è sempre costato caro. Su questo dobbiamo migliorare: rimanere concentrati perchè le partite durano 60 min e non solo un tempo. Da ora in poi ogni partita sarà fondamentale per raggiungere l’obbiettivo da noi prefissato con la speranza che questo arrivi il prima possibile per magari giocarci le ultime gara in tranquillità. L’mportante è rimanere tutti uniti e lottare insieme per un obiettivo comune”.

Questi i convocati di Buonafede per la gara contro l’Alberto: Masiello, Reale, D’Auria, Cordola, Sardiello, Rambaldi, Cava, Cianciaruso, Blè, Zelletta, De Paola. Arbitreranno Daniele De Palma di Molfetta e Michelangelo D’argento di Bari.

L’ADDETTO STAMPA DELLA TORRE ROSSA C5 FRANCESCO FRIULI