Sono giovani, s’impegnano e raccolgono i frutti del loro lavoro. A San Nicola La Strada, in provincia di Caserta, il podio del torneo nazionale riservato ai “Ragazzi” è di matrice sarda e allo stesso tempo marcozziana. Il più forte di tutti continua ad essere Carlo Rossi, ma il suo compagno Jhonny Oyebode si conferma uno dei pochissimi pari età capace di dargli filo da torcere. Dietro di loro cresce un Marco Poma sempre più convinto dei propri mezzi. Dopo la fase a gironi che ha coinvolto trentatrè atleti, il campione quartese ha infilato tre successi senza perdere alcun set (Ares, Palmieri, Niculau). Solo nella finalissima ha dovuto cedere il secondo parziale al suo avversario – amico. Regale anche l’ascesa di Jhonny con soli 3 – 0 inflitti a Messere, Berardi e Poma. Nel tabellone ha fatto il suo ingresso anche il quarto marcozziano Edoardo Loi che in vantaggio per 2 – 1 ha ceduto al quinto con Palmieri. Per il tecnico accompagnatore Stefano Curcio una grande soddisfazione.

ANCHE IL MURAVERA SULLA BUONA STRADA IN CAMPANIA

La società sarrabese è partita con diversi tesserati alla caccia di posti per la qualificazione ai campionati nazionali giovanili. E le soddisfazioni non sono mancate. Nella categoria giovanissimi femminile Sara Congiu si piazza al secondo posto, battuta dalla più forte Gaia Smargiassi (Adp San Gabriele). Sorride anche la sua compagna Giulia Zucca, giunta al terzo posto.

Sul fronte giovanissimi maschile la società di viale Rinascita si congratula con Marco Nieddu: dopo aver eliminato nel tabellone Giovanni Novi, si è misurato con la semifinale dove Riccardo Varone, (TT Amatori Sessa), si è imposto in tre set. Ma la gioia del primo podio nazionale non gliela toglie nessuno. Il suo pari categoria Federico Mascia si è invece fermato alla prima fase.

Un’altra bella notizia per la società del presidente Luciano Saiu arriva dalla categoria juniores dove Stefano Macis si ferma ai quarti di finale, sconfitto da Alessandro Pizzi (Giovanni Castello Roma) che poi salirà sul podio più alto.

 

A BIELLA IL SANTA TECLA NULVI RICEVE LA VISITA DEL CIRCOLO “SU NURAGHE”

La società anglonese ha scelto il Torneo Nazionale Giovanile di Biella per far crescere i suoi tesserati. Accompagnati dal presidente Francesco Zentile e dal tecnico scozzese Ken MacLeod, gli atleti Irene Sechi, Valeria Sechi e Francesco Ara, hanno partecipato nelle categorie giovanissimi, ragazzi e juniores. La loro esperienza si è fermata ai gironi di qualificazione, ma a tutta la delegazione nulvese è stata riservata un’accoglienza particolare dal locale Circolo Culturale Sardo “Su Nuraghe” .

“L’esperienza a contatto con i sardi biellesi mi ha colpito profondamente – ha detto Francesco Zentile – soprattutto perché ci hanno cercato loro. Siamo rimasti d’accordo che la prossima volta andremo nella loro sede dove di sicuro ci riserveranno una bella accoglienza”. Gli esponenti del circolo, guidati dal presidente Battista Saiu hanno anche familiarizzato col pongista locale Jacopo Sulis, sardo di terza generazione in quanto il suo nonno Bachisio era nato a Tonara. A fine torneo foto ricordo con la squadra del Santa Tecla Nulvi e la famiglia Suilis.

RIPRENDONO I CAMPIONATI

Tra le società Marcozzi Cagliari e Tennistavolo Norbello è tempo di derby. Le due formazioni maschili si incontreranno sabato prossimo, a casa del club gialloblu. Si comincia alle 18,30. Sul fronte femminile, invece, sarà il Quattro Mori Cagliari ad ospitare le campionesse d’inverno guidate da Niko Stefanova nel match che si giocherà domenica in via Crespellani a partire dalle 10,00. Impegno in trasferta per l’altra capolista Zeus Quartu che sarà ricevuta dal Tramin.

Dopo due mesi e mezzo di sosta si riaccendono i riflettori sul campionato di serie A2 maschile. E la Marcozzi, ancora imbattuta, se la vedrà col fanalino di coda TT Club La Spezia.

Due derby contraddistinguono la serie B2. Lo Zeus Quartu ospita la vice capolista Libertas Sassari (domenica, palestra scuola elementare di via Is Arenas, ore 10,00), mentre alla stessa ora, nella palestra di viale Rinascita, i locali del Muravera ricevono la visita della Marcozzi. Completa il quadro del girone G la sfida tra Muraverese e Cral Roma che si giocherà sabato, in viale Rinascita, con inizio alle 16,30.

In C 1 il girone di ritorno si apre con un match casalingo per Il Cancello Alghero, secondo in graduatoria. Alle scuole medie di Via Grandi (domenica h. 10,00) arriva l’Isola che non c’era Peter Pan Roma.

Scontri tra sarde caratterizzano gli incontri di sabato: Muraverese – Guspini (Viale rinascita h. 16,30); TT Oristano – Marcozzi (h. 17,00, scuole medie viale Marconi).

Nel massimo campionato salta al 2 marzo l’incontro più atteso tra la capolista La Saetta Quartu e l’ospitante Monserrato, a causa di problemi logistici. Sabato l’Oristano Giallo riceve l’altra capolista TT Quartu (h. 17,00, scuole medie, viale Marconi). L’ITC Enrico Fermi Iglesias, che insegue le due battistrada a due sole lunghezze, sarà impegnato sul campo dell’Azzurra Cagliari (Domenica, h. 10,00, Palestra Pertini, via Carpaccio).

In zona retrocessione sfida calda tra Libertas Sassari e Sporting Lanusei (domenica, palestra VI Circolo Didattico, via Manzoni, h. 10,00).

In serie D1 girone A spicca il confronto tra il Suelli, quarto, e la vice capolista Marcozzi. Derby cittadino per la prima della classe TT Quartu che sarà ospite de La Saetta.

Altre gare: Monserrato – Fintes e Muraverese – Guspini.

Partita in famiglia quella che vede coinvolto l’Oristano Rosso, leader del girone B della D1, contro l’Oristano Blu. Il Guilcer Ghilarza riceve il Marpin 2007, il Santa Tecla Nulvi accoglie il Mandas e la Libertas Ping Pong Monterosello ospita l’Alghero.

Si gioca anche nei quattro gironi della D2

DUE ASSEMBLEE REGIONALI ORGANIZZATE DALLA FITET SARDEGNA PER DISCUTERE DI REGOLAMENTI E ALTRO ANCORA

Il Comitato F.I.Te.T. Sardegna viene incontro alle esigenze del movimento organizzando due differenti assemblee nel corso delle quali atleti, tecnici, arbitri e dirigenti potranno formulare proposte, suggerire idee, muovere critiche sui regolamenti in vigore e proporre eventuali variazioni. Affinché si possa coinvolgere un numero elevato di partecipanti si è deciso di organizzare un primo incontro alle ore 16,00 di domenica 23 febbraio 2014 al Palatennistavolo di Cagliari, in concomitanza con i Tornei regionali Giovanili e di 4^ categoria femminile. Il successivo si terrà invece a Norbello il 9 marzo 2014 nello stesso giorno in cui avrà luogo il torneo regionale Over 2000 maschile. Anche in questo caso l’inizio è fissato alle ore 16,00.

Le assemblee cominceranno al termine dei tornei in questione, l’orario indicato potrebbe variare..

Ufficio Stampa Fitet – Comitato Regionale Sardo