Sarà il Centro Sportivo Italcementi di Bergamo la location del terzo appuntamento casalingo della Dolce & Gabbana Italia Thunder in queste WSB 2013-14, seconda giornata di ritorno del girone A di qualificazione. L’incontro si terrà sabato 1 febbraio, avversari gli Algeria Desert Hawks. Il match di andata è stato posticipato per problemi logistici locali e sarà recuperato sabato 8 marzo.
La franchigia italiana è al secondo posto della classifica a 11 punti, mentre gli africani sono attualmente al quarto, ultimo posto disponibile per la qualificazione al turno successivo, con 5 punti. Francesco Damiani per le categorie dei mosca, dei leggeri, dei welter, dei mediomassimi e dei supermassimi oltre i 91 kg mette sul ring una delle squadre migliori. Ne fanno parte Vincenzo Picardi, Domenico Valentino, Riccardo Pintaudi, Peter Muellenberg e Joseph Joyce. Di contro una squadra algerina che tenterà di mettere i bastoni tra le ruote alla squadra italiana e cercherà, oltre che il colpaccio da tre punti, di fare due vittorie e portarsi a casa un punto d’oro per la classifica.
Nei pesi mosca, c’é il ritorno di Vincenzo Picardi, che già ha destato una grandissima impressione nel match di Assisi, facendo capire che sulla sua classe e sulla sua esperienza si può sempre contare. Con un record di nove vittorie e solo due sconfitte nelle WSB, il già bronzo olimpico, mondiale ed europeo affronterà Amine Khentache, in questa stagione battuto in tutti e tre i match già disputati.
Nei leggeri, Domenico “Mirko” Valentino, curriculum pugilistico ormai inutile da citare per gli incredibili allori già raggiunti, a cui manca solo il sigillo di una medaglia olimpica, nelle WSB vanta dieci vittorie e quattro sconfitte. Perfetto anche lui nel match disputato in Umbria contro il forte Joyce, da cui in passato aveva perso due volte. A Bergamo, il campano se la vedrà con Reda Benbaziz, ventenne algerino alla prima esperienza nelle WSB, medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo dello scorso anno.
In cerca di rivincita, il professionista Riccardo Pintaudi. A Bergamo il peso welter se la vedrà con un altro giovane algerino, Sofiane Tabi, già battuto in questa stagione nei due match disputati
Ritorna sul ring l’olandese Peter Muellenberg, che incontrerà l’algerino Hichem Kaalaour , un match e una sconfitta in questa stagione.
Chiuderà la serata il gigante Joseph Joyce, che dopo la bella vittoria di Assisi cercherà di dare continuità a una sua storia personale nelle WSB che parla di sei vittorie e la sola sconfitta contro l’ucraino Usyk. Il suo avversario sarà il giovane algerino Fateh Touahar, esordiente nelle WSB.
I match saranno trasmessi in diretta alle ore 21 su Sky Sport 2.

Guia Peres
Dolce & Gabbana Italia Thunder