FEDERAZIONE ITALIANA TIRO CON L’ARCO
ZOLA PREDOSA (BO), 18-19 GENNAIO 2014

E’ stata pubblicata la Circolare Federale con l’elenco degli iscritti che prenderanno parte ai Campionati Italiani Indoor Para-Archery che si disputeranno al PalaZola di Zola Predosa (Bo) il 18 e 19 gennaio.
In gara oltre 90 arcieri appartenenti alle seguenti Categorie: Compound W1 maschile, Compound Open Maschile e Femminile, Ricurvo Standing Maschile e Femminile, Ricurvo W2 Maschile e Femminile, Visually Impaired Maschile e Femminile.

Rispetto alla scorsa edizione è aumentato in maniera tangibile il numero dei partecipanti. Saranno infatti oltre 20 atleti in più a giocarsi il tricolore nel 2014. Un ottimo risultato che premia anche il lavoro svolto dal Progetto Promozionale Para-Archery.
Venerdì 17 gennaio si svolgerà la conferenza stampa di presentazione dell’evento, alle ore 12,00, presso la Sala Rossa di Palazzo Malvezzi, sede della Provincia di Bologna. Prenderanno parte all’incontro le Istituzioni patrocinanti, il Comitato Organizzatore, il C.R. Emilia Romagna, il Presidente FITARCO Mario Scarzella, il Consigliere Federale Oscar De Pellegrin ed è attesa anche la presenza del Segretario Generale del Comitato Paralimpico Giunio De Sanctis.
Sabato 18 gennaio il via alla manifestazione con l’assegnazione dei titoli di classe, comprese le classi giovanili, mentre domenica 19 si disputeranno le sfide per l’assegnazione dei titoli assoluti che nel 2013 hanno incoronato Elisabetta Mijno e Pasquale Demasi nel ricurvo, Lorenzo Schieda ed Eleonora Sarti nel compound open, Daniele Cassiani nel Compound W1, Claudio Peruffo e Filomena Autiero nel Visually Impaired.
La manifestazione verrà seguita in diretta streaming da Youarco, il canale ufficiale della Federazione sulla piattaforma di Youtube, mentre una sintesi della manifestazione verrà mandata in onda da Rai Sport.
Al PalaZola è prevista anche la presenza del giornalista Rai Lorenzo Roata, curatore di Sportabilia, la storica rubrica dedicata agli sport paralimpici.

Guido Lo Giudice
Ufficio Stampa FITARCO