SERIE C MASCHILE GIRONE A

VOLLEY SAN MARCO – RINASCIMENTO VOLLEY VOLLA 0-3 (22-25, 22-25, 23-25)

Una partita che il Volla ha sempre avuto sotto controllo, con alcuni cali di concentrazione in tutti i finali di set, come evidenziano i parziali, che hanno permesso ai padroni di casa di avvicinarsi, ai ragazzi di mister Girardi, che comincia con: Di Nuzzo – D’Onofrio, Ambrosone – Notariello, Marotta – Carfora, libero Savianelli.

Mister Caserta si affida a Riccio – Brusciano, Orefice – Salvatore, Di Costanzo – Frongillo, libero Angelino.

Il Volla comincia subito bene con il fondamentale della battuta che con Salvatore, Di Costanzo e Brusciano nel primo set sono quelli che più impensieriscono la ricezione di Savianelli e compagni.

Quando ormai con 4 lunghezze di vantaggio sembra che il set scivoli via con tranquillità, qualche errore di troppo nella metà campo degli ospiti, con Di Costanzo discontinuo, fa avvicinare gli avversari, che con Notariello e Ambrosone provano a riportare in partita la squadra, ma tempo di riprendere il filo della matassa e Riccio trova in Brusciano il terminale di attacco risolutivo con il punto finale del set.

Nel secondo set mister Girardi propone dall’inizio Affinito in regia, il set si sviluppa sulla stessa falsa riga del primo, il Volla permette a Riccio di giostrare al meglio grazie alla buona prova nel fondamentale dei tre ricettori Salvatore, Orefice ed Angelino, riuscendo a sfruttare al meglio anche i suoi centrali, Brusciano continua ad esprimersi bene anche in difesa dove si fa trovare pronto, tutto sembra filare liscio fino al 19-14 quando mister Girardi chiama il tempo e al ritorno in campo, punto a punto, i suoi si rifanno sotto fino al 21-20 per gli ospiti, quando è mister Caserta a fermare il gioco, ottenuto il cambio palla con Orefice, sarà ancora Brusciano a chiudere il set.

Nel terzo set, un punto a punto con qualche errore di troppo dei vollesi e una buona prova di Notariello che diventa una spina nel fianco per muro e difesa, difesa che si fa trovare impreparata qualche volta di troppo sul secondo tocco del palleggiatore, Salvatore continua a tenere alte percentuali di ricezione, mentre Di Costanzo e Brusciano sono i più incisivi in attacco, al centro spazio a Ferrara, che non trova subito l’intesa in attacco con Riccio, ma a muro ne realizza uno e ne tocca diversi recuperabili, anche se il muro vollese qualche volta si fa trovare mal posizionato e viene sfruttato dagli avversari, ciò nonostante il Volla si porta avanti 19-16, si porta avanti ancora con una battuta ace di Caro G. subentrato per il fondamentale a Di Costanzo, poi si inceppa qualcosa, sul 24-20 il Volla perde fluidità di gioco, dall’altra parte sale il morale, si arriva 24-23, quando una buona ricezione di Orefice permette a Riccio di servire un primo tempo ben chiuso da Ferrara che chiude set e partita.

Partita non proprio esaltante a tratti anche un po’ soporifera, dove è da sottolineare nel Volla la buona prova di Brusciano che insieme a Di Costanzo sono stati i best score del Volla.

Ufficio Stampa