SERIE D FEMMINILE GIRONE D

AGRIMANNA VOLLEY VOLLA – POLISPORTIVA CIMITILE 3-0 (25-18, 25-23, 25-22)

Il nuovo anno comincia alla grande per il Volla, netta vittoria con Cimitile e conquista della vetta del girone, approfittando del rinvio della gara S.Agnello – Molinari.

Il Cimitile era stato autore della prima sconfitta del Sant’Agnello e la sfida con il Volla stabiliva chi avrebbe conteso il primato alla compagine della costiera.

I tecnici Vallefuoco, per il Volla, schiera Stendardo – Amitrano, Sdino Starace – Costanzo, Di Costanzo – Frongillo, libero Vela, invece Manganiello per il Cimitile si affida a Napolitano – Federico N., Simonetti – Ammaturo, Federico R. – Isernia, libero Romano.

La gara è caratterizzata da un Volla molto determinato che soffre un po’ in ricezione, ma risponde e mette in difficoltà l’equivalente fondamentale delle avversarie con Frongillo e Amitrano in particolare, con quest’ultima in stato di grazia in attacco, dove realizza diversi punti anche dalla seconda linea.

Dall’altra parte nonostante Ammaturo e Simonetti provano a tenere in partita la squadra caricandosi dell’attacco, la buona correlazione muro – difesa del Volla, con Vela e Sdino Starace in evidenza, spazientisce le avversarie indotte spesso all’errore.

Archiviato il primo set, il secondo sembra svolgersi in modo analogo, fino al 24-21 per il Volla, la differenza la fa sempre il fondamentale della battuta e sarà proprio una battuta giudicata out di Simonetti, dopo che aveva realizzato un ace precedente, che assegna il punto e il set alla squadra di casa, con le vibranti proteste di mister Manganiello, che viene sanzionato con il cartellino rosso per aver continuato a protestare anche a fine set.

Il terzo set è una partenza sprint del Volla che si porta subito 5-0, il Cimitile sembra nervoso, le giocatrici sono fallose, ma non mollano e recuperano sfruttando il buon turno di battuta di Isernia, che approfitta di un passaggio a vuoto in ricezione di Vela e Costanzo, Vallefuoco chiama tempo e al rientro in campo si ritorna a macinare gioco e il Volla realizza un altro break con Sdino Starace in battuta e una Di Costanzo inarrestabile in attacco, ma anche brava in battuta e in difesa, dove si fa trovare pronta, completando così una buona prova generale.

Nel prosieguo del set sarà ancora Frongillo in battuta a mettere Romano e compagne in difficoltà, Napolitano non trova riferimenti in attacco e Manganiello le preferisce a metà set Fiore, ma non basta, Stendardo dall’altra parte del campo, fa girare bene il gioco e si arriva al match ball con Sdino Starace in battuta e un bel muro di Frongillo, ma si dovrà soffrire ancora qualche scambio, quando un attacco out delle ospiti regala il punto finale del match e il primato provvisorio al Volla, che saluta Sdino Starace impegnata per qualche mese a Rennes per motivi di studio e le compagne non potevano regalarle saluto migliore.