Andrea Ferretti: “Poggibonsi punto di partenza per me. Qua ho trovato grande entusiasmo”
Da martedì l’arco dell’attacco giallorosso ha una nuova freccia a disposizione: Andrea Ferretti ha infatti firmato per il Poggibonsi e domenica contro l’Arzanese potrebbe già essere schierato in campo da Mister Tosi per cercare di conquistare i tre punti nel match contro la compagine campana, fanalino di coda della classifica ma in netta risalita nell’ultimo mese. Lo abbiamo incontrato al Centro Sportivo Maltraverso alla presentazione di fronte alla stampa.

Andrea, la scelta di vestire i colori giallorossi per quale obiettivo?
“Per centrare la Lega Pro unica come del resto è l’obiettivo di tutte le squadre che partecipano alla Seconda Divisione. Qua ho trovato una squadra giovane e giovane vuol dire soprattutto entusiasmo e tanta voglia di fare. Per me Poggibonsi è un punto di partenza e ho sposato questa causa con grande entusiasmo”.

Nell’estate sembravi ad un passo dal Pontedera prima di firmare con il Tuttocuoio…
“Sì, con il Pontedera ci sono stati contatti ed incontri ma alla fine non se ne è fatto di niente ed ho firmato per il Tuttocuoio, una società piccola ma sana. Lì mi sono trovato bene ed è stata anche una scelta personale di riavvicinarmi a casa dopo un bel girovagare per il nord Italia. A Tuttocuoio ho lavorato con un bel gruppo e spero che possano raggiungere la salvezza ma io adesso penso solo al Poggibonsi”.

La tua carriera ti ha visto affrontare un periodo difficile quando giocavi con la Biellese.
“Sì ma grazie alla mia famiglia ed ai medici sono riuscito a superare quel brutto infortunio ed a riprendere a giocare a calcio, prima nella Carrarese, poi a Carpi e dopo a Treviso dove abbiamo vinto due campionati consecutivi e dove io sono ritornato, calcisticamente e non solo, me stesso”.

Che impressione ti hanno fatto il capitano Manuel Pera e Mister Tosi?
“Con Manuel (Pera, ndr) ci siamo sentiti la scorsa settimana ed è stata una chiacchierata molto positiva. Di Mister Tosi, che non conoscevo personalmente, tutti me ne hanno parlato come di una persona schietta, sincera e che lavora molto sul campo. E devo dire che il suo lavoro si vede dai risultati che la squadra ha ottenuto dall’inizio della stagione fino ad adesso”.

A cura dell’Ufficio Stampa dell’Us Poggibonsi srl